In questo articolo si parla di:

Cafè, negozio e showroom, questo è Pink Jersey 1931 che ha aperto i battenti il giorno 10 Maggio in via Savona 129 a Milano.  Posizionato nel cuore del fashion district milanese di via Savona, il locale sorge in area molto frequentata dagli appassionati del mondo bike che, grazie alla recente riqualificazione urbana, hanno la possibilità di usufruire dei nuovi tracciati riservati alle due ruote.

Questo innovativo store non nasce a caso, ma da una famiglia che da parecchi anni vive la grande passione per il ciclismo. I proprietari di Pink Jersey sono infatti i Guerra, eredi del mitico Learco Guerra, la “locomotiva umana”, primo storico vincitore del Giro d’Italia e vincitore di ben 31 tappe della corsa rosa.  L’obiettivo è quello di creare un punto di riferimento per ciclisti, appassionati della bicicletta e per chiunque desideri trascorrere del tempo libero in un ambiente diverso dal comune.

Gli eredi di Learco guerra con Giovanni Storti all’inaugurazione di Pink Jersey 1931

Un eredità importante a disposizione di tutti

L’esposizione di biciclette e maglie da gara d’epoca, fotografie e cimeli ciclistici ricrea un’atmosfera unica e carica di emozioni senza tempo, richiamate anche nel nome, Pink Jersey 1931, in onore della prima maglia rosa, indossata da Learco.


Oltre alla caffetteria e una varietà di piatti freddi creati da combinazioni di prodotti gastronomici di grande qualità, la libreria e l’area relax con maxi schermo per la visione di gare e filmati, il Pink Jersey 1931 offre un’area lounge per eventi, mostre e presentazioni, oltre che una zona showroom e shop. In loco è inoltre presente la sede del Velo Club Learco Guerra Milano un circolo per ciclisti amatoriali che organizzerà per i suoi iscritti attività e viaggi nelle zone di passaggio del Giro.

Pink Jersey 1931 sarà aperto tutti i giorni ad eccezione della domenica dalle ore 7.00 alle 22.00.

www.pinkjersey1931.it