In questo articolo si parla di:

Era nell’aria, già se ne parlava, ma la comunicazione ufficiale è arrivata oggi. Pirelli rientra nel mercato bici con una gamma tutta nuova di prodotti e l’idea di diventare nei prossimi anni leader nella produzione di pneumatici per bici. La presentazione dei prodotti avverrà a metà del mese di giugno. Il DNA di Pirelli e la sua innata propensione verso il mondo racing, ha portato il brand a scegliere di partire con un prodotto votato alle competizioni e con un nome iconico: PZero.

Per le nostre gomme da bici attingiamo ad un patrimonio unico di conoscenze, tecnologie ed esperienze sportive

Pirelli ricomuncia puntando fin da subito sulle competizioni

Da 110 anni l’azienda milanese si occupa di pneumatici, e da trent’anni il nome PZero evoca performance ai massimi livelli e vocazione racing. Tecnologia, alte prestazioni, design e soluzioni esclusive e innovative, questo è il mondo Pirelli PZero. Non è un caso che Pirelli abbia scelto di identificare con questo brand il nuovo range di pneumatici da bici pensato per la competizione su strada.

PZero Velo si ispira al mondo della Formula 1, massima competizione nel mondo delle quattro ruote, ma anche apice della tecnologia applicata alle competizioni. Infatti sceglie un “color code” del tutto particolare e che richiama le metodologie utilizzate durante dai team motorsport, argento per il Road Racing, rosso per le Crono e blu per il Four Season.

Presto disponibili nei negozi e on-line

La gamma PZero Velo arriverà sul mercato a settembre. Sarà disponibile in Europa, in Nord America e nella regione Apac. Gli pneumatici potranno essere anche ordinati on line, grazie al sito appositamente sviluppato dall’azienda, che anche nel settore bici punta ad offrire ai consumatori servizi digitali e prodotti sviluppati su misura. Su misura saranno anche i contenuti della nuova sezione del sito Pirelli, veloworld.pirelli.com, creata ad hoc per raccontare, con sguardo originale, il mondo delle due ruote.

Pirelli intende rientrare nel bike industry da protagonista. Già in passato ha scritto pagine di successi a partire del primo Giro d’Italia del 1909. L’azienda era già presente sul mercato: all’epoca, ben 30 dei 49 finalisti tagliarono il traguardo su gomme della P lunga. Tra i grandi ciclisti di tutti i tempi, che hanno corso con Pirelli, basta citare Fausto Coppi, che li scelse per la sua Bianchi.

Siamo entusiasti di questo ritorno nel ciclismo – dichiara Antonella Lauriola, COO Business Unit Velo Pirelli. “Per le nostre gomme da bici attingiamo ad un patrimonio unico di conoscenze, tecnologie ed esperienze sportive. L’offerta di Pirelli si completa oggi con pneumatici realizzati per quei consumatori che cercano per la loro bici prodotti innovativi e tecnologici, così come fanno per le loro auto e moto. Abbiamo scelto di cominciare dal segmento racing, che è il più sfidante in termini tecnici ma anche quello più coerente con la nostra storia, caratterizzata dalle competizioni”.

Data l’importanza della notizia e la forza con cui Pirelli inizia questa nuova avventura, Bike4Trade sarà in prima fila a tenervi informati sui prossimi sviluppi e saremo tra i primi a mostrarvi i nuovi Pirelli PZero. First view prevista a metà giugno e da settembre, subito dopo Eurobike, nei migliori negozi specializzati.

veloworld.pirelli.com