In questo articolo si parla di:

Presentata oggi, a livello internazionale, la nuova Synapse di Cannondale, la bici del brand americano top per quanto riguarda endurance e granfondo.

Riprogettata in termini di comfort, proprio perché si tratta di una road bike ideale per coloro che vogliono compiere lunghe distanze. Tutto questo grazie all’espansione del sistema di micro-sospensioni SAVE nel nuovo manubrio e del nuovo reggisella SAVE, di forcella e telaio incredibilmente più leggeri e di spazio per gli ampi pneumatici da 32 mm.

Un vero bolide per coloro che vogliono pedalare a lungo.

“La forma ergonomica ed ellittica del manubrio SAVE di SystemBar garantisce un ottimo feeling e una maggiore flessione rispetto ai manubri standard. SystemBar lavora con tutte le altre funzionalità SAVE della bici per garantire una maneggevolezza fluida e un controllo migliore” ha affermato David Devine, Responsabile del prodotto di Cannondale. “Inoltre, il sistema a due pezzi consente uno stile integrato senza i problemi del design a pezzo singolo, consentendo la regolazione nei minimi dettagli della posizione di guida tramite attacchi manubrio dalla lunghezza intercambiabile e un’inclinazione regolabile di 8 gradi”.

Micro-sospensioni SAVE
Sin dal 2006 si tratta del cuore della road bike dove le zone flessibili progettate all’interno del telaio e forcella assorbono le vibrazioni quindi garantendo maggiore comfort e pieno controllo del mezzo.
La nuova Synapse migliora le funzionalità riprogettate di SAVE nei foderi posteriori e negli steli della forcella, aggiunge un reggisella SAVE da 25,4 mm e la novità delle forme slanciate del manubrio e dell’attacco manubrio SystemBar SAVE, creando così un approccio globale che isola il ciclista dalle vibrazioni, garantendogli al contempo un divertimento senza eguali. Al fine di preservare l’aspetto esteticamente ordinato, il nuovo manubrio dispone di un supporto integrato e rimovibile in grado di ospitare luci Garmin e Fabric Lumaray.

 

“Nonostante” questo la nuova Synapse 2018 ha un telaio più leggero di 220 gr. e un aumento della rigidità fino al  al 10% nel tubo sterzo e nel movimento centrale. Questo grazie al design del telaio asimmetrico  e alla struttura Size-Optimized che modifica le dimensioni dei tubi e lo strato in carbonio in funzione delle misure.

Per quanto riguarda gli pneumatici la bici è predisposta per ospitarli fino a 32 mm e di attacchi per parafango appena percettibili, consentendo il passaggio su nuovi percorsi e incentivando l’esplorazione.

Inoltre, perno passante anteriore e posteriore, freni a disco flat-mount, l’intelligente sportello che consente un passaggio dei cavi senza intralci e modulare, in grado di ospitare cavi meccanici, eTap e persino Di2.

www.Cannondale.com