In questo articolo si parla di:
24 Luglio 2017

Essere donna può essere divertente in un mondo a misura di uomo, specialmente quando partecipi a una granfondo e tra il panorama e il percorso ti godi pure il “teatrino” che ti circonda.

Considerazione semiseria sul mondo delle granfondo.

L’ape regina della mtb

Dopo diversi anni che pratico questo sport posso dire che la mountain bike di anno in anno sta diventando sempre più a misura di donna. Sempre in crescita la partecipazione femminile (a tale proposito leggi anche l’intervista a Paola Pezzo, qui). Prima eravamo mosche bianche in mezzo a tanti calabroni. Oggi siamo un po’ le api regine in un alveare di simpatiche “api operaie tuttofare”.

Un’aperegina in mezzo a un gruppo di gentil-biker

Le api operaie, ovvero i gentil-biker

Nel mondo delle gran fondo e della mountain bike in generale non ci sono solo amatori assetati di podio, ma ci sono anche tanti, tantissimi simpatici “gentil-biker”. Ecco alcuni biker-tipo o tipi di biker che una donna può incontrare a una gran fondo.

1. Gentil-biker tipico

È quello che, finita la prima discesa un po’ tecnica e leggermente viscida a causa della pioggia del mattino, ti fa i complimenti per come l’hai affrontata.

Gentil-biker tipici

2. Gentil-biker “lei in bici e io a piedi”

È il biker che ti guarda quasi estasiato mentre scali sui pedali una ripida salita, mentre lui si trascina gambe e bici su per la riva.

gentil-biker lei (loro) in bici lui a piedi

3. Gentil-biker adulatore

Detto anche “gentil-biker che ci prova” è quello che, terminata un’altra discesa, “bella tecnica” ti dice: “Sono tutte così belle a Parma?” E tu pensi che si riferisce alla discesa e invece…

Il gentil-biker adulatore

4. Gentil-biker giullare di corte

È il simpatico del gruppo. Quello pronto alla battuta, specialmente quando vede una donzella sul suo destriero. Si tratta del biker che, in mezzo ai compagni di squadra, mentre arrivi con il tuo passo spedito da “scalatrice” e aspetti il momento che si crei un “buco” per passare, inizia una lunga disquisizione sulla parola “buco”. Il “giullare di corte” è anche un po’ “adulatore”, ma di solito gli va male…

gentil-biker giullare di corte

5. Gentil-biker cavaliere

Lui è il tuo moroso, compagno, amico, marito, uomo che arriva alle spalle del giullare di corte, perché, per inversione dei ruoli, cerca di stare a ruote della fanciulla e di rispondere in difesa della “sua bella”, ma riesce solo a sorridere, perché troppo impiccato. Se potesse il cavaliere darebbe anche un’amichevole pacca sulla spalla al giullare, perché i gentil-biker sono tutti compagnoni!

Il gentil-biker cavaliere

di Anna Celenta