In questo articolo si parla di:

Il colosso francese degli pneumatici punta sull’elettrico con un kit e-drive: un e-drive system (motore e batteria) e uno pneumatico studiato ad hoc. Vediamo nel dettaglio Michelin E-Drive. 

La soluzione di Michelin in una “valigetta”

Leggera nel prezzo e nel peso è la Michelin Casing Solution, potremmo battezzarla valigetta o astuccio per le sue dimensioni ridotte come per il suo peso piuma (meno di 3 kg). Disegnata da Sacha Lakic, già designer per Venturi, Voxann Wattman, ecc. nell’ambito delle soluzioni e-mobility, la Casing si fissa sul portapacchi da ruota posteriore, si smonta facilmente e lo si porta trasporta con una sola mano, proprio come fosse una ventiquattrore. Ma cosa contiene questa valigetta? Il motore, la batteria e l’intelligence dell’apparecchiatura. Tutto ciò che viene richiesto all’e-biker è una pedalata per convertire una classica bicicletta muscolare in una e-bike.

Uno pneumatico su misura

Protek Urban Hydrid Tyre è la vera innovazione di Michelin E-Drive e non poteva che essere così per il colosso degli pneumatici. Studiato appositamente da Michelin per questo tipo di bicicletta, lo pneumatico ha dei dentini che quando vengono in contatto con il pignone fa panno partire il movimento. Al momento è disponibile la versione da 28″ a cui si aggiungeranno presto anche la 26″ e altre misure. Questo speciale pneumatico può percorrere coltre 3000 km come uno tradizionale in quanto, grazie agli appositi dentini, non è a diretto contatto con il pignone.

La “valigetta” dove la metto?

Nell’apposito “portabagagli”. Si tratta di un componente stilistico che mantiene la valigetta con tutto il suo contenuto in posizione sicura. Semplice da attaccare alla bici e anche da smontare, tant’è che può essere smontata interamente per tenere in tutta sicurezza la “Casing”  durante la ricarica.

Caratteristiche distintive

Con la batteria completamente carica si possono percorrere fino a 50 km. La batteria a ioni Li-Ion Battery 36V 7Ah-252Wh –  2.9Ah di Panasonic ha un tempo di ricarica inferiore alle 3 ore . Il sistema dispone anche di Blutooth integrato 4.0, con il quale può essere agevolmente attivato. L’attivazione può anche avvenire anche con una semplice pedalata all’indietro.

Presto sul mercato

Michelin E-Drive System sarà sul mercato a breve e il più grande rivenditore di e-bike francese, Wayscral, sembra aver apprezzato la soluzione Michelin tant’è che distribuirà il prodotto a partire dal 2018.

Guarda il video per conoscere meglio Michelin E-Drive System:

Le immagini dell’articolo sono tratte dal video e dal sito http://poweredbymichelin.fr/