In questo articolo si parla di:
14 Settembre 2017

MFI, Bike Channel e Paolo Savoldelli insieme a Cosmobike Show (Pad 9 Stand A2) per promuovere la nuova gamma 2018.

Lo sapevi che?

È il titolo del video che ha come protagonista Paolo Savoldelli, nel quale si mette in evidenza l’importanza del casco per la sicurezza del ciclista. Il video è realizzato da Bike Channel in collaborazione con MFI, che insieme all’ex pro saranno presenti a Cosmobike (in programma a Verona dal 15 al 18 settembre 2017) proprio presso lo stand (Pad 9 Stand A2) del famoso canale Tv dedicato alle due ruote, per promuovere questa importante partnership volta a sensibilizzare l’uso del casco.

Quanto un casco può fare la differenza nella sicurezza in bici?

Ma la domanda fondamentale a cui Savoldelli risponde è questa. Ed è anche la risposta che ci si aspetta dai caschi MFI, come Urban, casco da strada con luci posteriori a LED, intermittenti, fisse o spente, gestibili attraverso APP. Un casco davvero unico, con frecce per il cambio di direzione che si manovrano grazie al telecomando posto sul manubrio della bici.

Ma non è finita. Quante volte vi sarà capitata una telefonata mentre state pedalando e non potete o non volete fermarvi? Grazie al Blutooth non sarete più costretti a farlo perché potete gestire le chiamate senza togliere le mani dal manubrio, come in tutta sicurezza potete ascoltare la musica dal casco, senza auricolari, con l’orecchio, dunque, sempre vigile e attento all’approssimarsi delle auto.

Costruito sempre con particolare attenzione sulla sicurezza è il casco da Mtb Kross: LED posteriori completamente integrati e, anche in questo caso, frecce per cambio di direzione gestite dal telecomando sul manubrio.

Sistema SOS

In caso di caduta con un urto violento, dopo 90 secondi, se il casco (sia Urban sia Kross) non si muove partono degli SMS a numeri preimpostati con la posizione GPS… “E scusatemi se è poco!”.

La tecnologia endossea può essere applicata al ciclismo?

Sì, è quello che spiega Savoldelli presentando un altro casco da Mtb prodotto da MFI: Explorer, ideale per l’xc grazie a un design più aggressivo e visiera un po’ più lunga. Questo casco è realizzato con la nuova tecnologia “endossea”, ossia una membrana che, posta all’interno del casco, crea delle vibrazioni e ti permette di ricevere telefonate e ascoltare la musica, il tutto gestibile da tre tasti posto sul cinturino di chiusura dell’Explorer, con sgancio rapido calamitato.

Visitate lo stand (Pad 9 Stand A2) Bike Channel – MFI a CosmoBike e potrete scoprire la nuova gamma MFI 2018 insieme al simpaticissimo Paolo Savoldelli… “E scusatemi se è poco!”