In questo articolo si parla di:

Siamo abituati a pensare alle granfondo come roba nostra, Dolomiti, Alpi, laghi…durante le stagioni più climaticamente favorevoli ogni parte del territorio italiano (o al limite francese e svizzero) sono costellati di questi eventi. Praticamente ogni settimana è possibile prendere parte a una competizione di questo tipo. Spesso ci si dimentica, oppure non si sa, che subito oltre confine ci sono eventi che nulla hanno da invidiare per organizzazione e percorsi a quelli nostrani.

È il caso della granfondo dell’Istria, accessibile facilmente da chi abita nel nord est della nostra penisola, ma scusa perfetta per passare un week end fuoriporta e godersi magari gli ultimi strascichi della bella stagione. Si è svolta il week end del 7/8 ottobre e si candida già per essere uno degli appuntamenti più interessati anche per il prossimo autunno.

Fase della competizione sulle colline dell’entroterra croato

La sesta edizione sempre più completa

È stata la sesta edizione e ha consolidato la sua fama di evento ciclistico amatoriale più importante della Croazia, in crescita come partecipanti, ma anche con manifestazioni collaterali adatte anche ai ciclisti profani. L’Istria Granfondo è progettata per gli amatori e per chi ama pedalare nello scenografico territorio interno dell’Istria, ma offre anche una forte connotazione agonistica, con veri atleti di tutte le categorie fra i partecipanti. Compresi i professionisti che vengono volentieri a pedalare negli ultimi giorni della stagione. Quest’anno erano presenti Grega Bole (attuale compagno di squadra di Nibali al team Bahrain) e Josip Rumac, rispettivamente ex-campione nazionale di Croazia e attuale Campione di Slovenia.

La premiazione di una delle categorie in gara

L’intero week-end è stato allietato da giornate soleggiate e temperature decisamente miti che hanno permesso di vivere le esperienze ciclistiche in un clima di reale vacanza, sia per i ciclisti più autentici che per le famiglie al seguito. Compresi i bambini ai quali sono stati dedicati spazi ed eventi nella zona di partenza-arrivo. Ad Umago dove si è svolto anche il rito delle premiazioni e del pasta-party curato dai cuochi degli hotel di Istraturist. Per il clima favorevole, per la buona disponibilità alberghiera a prezzi molto convenienti e in strutture a 4 stelle, anche per il 2018 verrà confermata la data di ottobre con eventi che inizieranno già nella giornata di venerdì. La chiusura sarà la domenica con una pedalata dedicata alle famiglie con pasta party su una delle piazze più scenografiche del porto di Novigrad.

Il villaggio all’arrivo della granfondo

coloursofistria.com