In questo articolo si parla di:
18 Dicembre 2017

Il mondo degli action sport lo aspettava e finalmente è arrivato. Parliamo del capitolo finale di Don’t Crack Under Pressure con cui il regista Thierry Donard, a solo un anno di distanza dal secondo episodio, completa la trilogia.
Verrà presentato in super anteprima presso il cinema Arcadia di Melzo nella sala Energia giovedì 25 gennaio alle ore 20.30. A seguire, le proiezioni del 28 alle 15 e del 31 gennaio alle 20.30 presso il cinema Arcadia di Bellinzago Lombardo(MI) e Arcadia Erbusco (BS).

“Nei miei film ho sempre scelto gli atleti per il loro valore e per aiutarli a inseguire i propri sogni, dando loro supporto, fiducia e sicurezza: questa è la mia vera passione”. Queste le parole del regista Thierry Donard. “Inoltre cerco di valorizzare il più possibile le location dei Paesi coinvolti nelle riprese, le loro culture, tenendo conto dell’aspetto economico della produzione. Produrre un film oggi è più di un semplice processo artistico”.

In “Don’t Crack Under Pressure – season 2” mi sono molto concentrato sulla convivialità, sulla collaborazione e i legami che si sono creati tra uomini e donne di culture diverse. Il terzo capitolo, infatti, ripartirà da questi valori, ma parlerà anche delle difficoltà incontrate dai protagonisti durante le riprese. Non è sempre facile, anche se importante, sacrificare gli aspetti materiali a favore di una felicità più profonda, bisogna imparare a non lasciarsi sopraffare dalla vanità e rimanere umili di fronte al successo.

Parliamo di atleti di altissimo livello che vivono una vita immersi nelle emozioni, come Davide che detiene il record mondiale in immersione libera, Zane è due volte campione del mondo Waterman; Matte e Wille si sono ritirati dalle gare ma restano attivi costruendosi allo stesso tempo una vita; Mathias sogna di realizzare il più lungo volo del mondo in Wingsuit mentre Tika, il guerriero tahitiano, ha promesso a se stesso di surfare le più grandi onde del mondo e Hira, a 35 anni continua a perfezionare la sua arte di fare surf.

Per ulteriori informazioni e date, visitate il sito nuitdelaglisse.com

SINOSSI

Don’t Crack Under Pressure – SEASON THREE

Nuit de la Glisse ci catapulta verso una nuova era e nuove realtà sportive. L’ultimo episodio della trilogia dedicata agli atleti, che hanno scelto di vivere il loro sport al massimo, creando connessioni tra ogni disciplina, è un vero concentrato di emozioni. Attraverso gli scenari unici dei fiordi norvegesi, i ghiacciai di Chamonix, le acque di Tahiti, la costa di Capo Verde e il deserto dello Utah, il capitolo finale dà la possibilità di vedere alcune leggende degli action sport per l’ultima volta prima del loro ritiro, ma soprattutto questa è l’occasione per mostrare la nuova generazione di «Nuit de la Glisse» formata da snowboarder, sciatori, surfer, base jumper, kite surfer, mountain biker e apneisti. Il tutto accompagnato da una colonna sonora unica e una qualità 4K CinemaScope che immergerà totalmente lo spettatore in un’esperienza di 90 minuti nell’universo degli sport estremi.