In questo articolo si parla di:

I risultati finanziari ottenuti da Shimano nel 2017 parlano di un aumento del 4,1% delle vendite nel segmento delle bici, raggiungendo i 270,206 milioni di yen (pari a 2,5 miliardi di dollari), mentre i ricavi operativi sono leggermente diminuiti dello 0,8%. I dati di vendita in Europa sono risultati in linea con quelli dell’anno precedente. Nel Nord America, anche se le vendite al dettaglio non hanno avuto vigore, le cifre sono tornate sullo stesso livello del 2016. In Cina le vendite si sono dimostrate inferiori ai livelli dell’anno precedente.

eBike di fascia alta, sistemi di guida e dischi

Nella sua dichiarazione agli investitori, l’azienda ha affermato che le vendite di fascia più alta come quelle del suo sistema di guida eBike STEPS E8000, così come Dura-Ace Di2, siano “robuste“. Nuovi prodotti sul mercato, in particolare Ultegra Di2 e le linee di dischi stradali hanno ricevuto una calorosa accoglienza da parte del mercato. Per il 2018, l’azienda prevede un aumento dei consumi personali, sebbene le esportazioni suggerite potrebbero rallentare a causa dell’apprezzamento dell’euro.

Shimano. Previsioni di crescita per il 2018

È stata delineata una previsione di aumento delle vendite pari al 6,3% nella prima metà del 2018, insieme a un obiettivo annuale del 4,2%. Il 13 febbraio la CI.N ha inoltre individuato un nuovo brevetto Shimano smart-bike che potrebbe interessare i player del settore della pedalata assistita.