Tre competizioni amatoriali che rappresentano altrettante sfide: Stelvio Santini, 3Epic Cycling Road e San Gottardo. Dall’incontro tra i rispettivi organizzatori nasce un progetto che vuole premiare gli appassionati che amano le sfide: il Circuito Leggenda. Il challenge unisce tre delle granfondo più impegnative e affascinanti, ospitate da luoghi d’interesse storico, ciclistico, culturale e paesaggistico.

Circuito Leggenda. Nessuna classifica a tempo

Le tre competizioni sono accomunate dall’assenza di una classifica generale a tempo. Nel corso del Circuito Leggenda soltanto le salite saranno cronometrate, premiando allo stesso modo tutti quelli che porteranno a termine il percorso lungo delle tre manifestazioni coinvolte.

Circuito Leggenda. Il programma

Un trittico pensato come esaltazione del ciclismo alla sua massima potenza attraverso sfide lungo quei tratti epici, teatro d’imprese sportive senza tempo.

Granfondo Stelvio Santini

Il calendario del Circuito Leggenda  si apre con la Granfondo Stelvio Santini del 3 giugno, durante la quale i ciclisti sfidano le ripide pendenze dello Stelvio, dopo aver domato le salite di Teglio e Mortirolo. Paola Santini, marketing manager di Santini Cycling Wear, commenta: “Sicuramente da soli si può essere bravi, ma per raggiungere l’eccellenza bisogna lavorare in team ed è ciò che ci ha spinto a creare l’iniziativa Leggenda, con l’obiettivo di valorizzare l’impresa sportiva che vive e si alimenta nel cuore di ogni grimpeur».

3Epic Cycling Road

Il 10 luglio si terrà la Granfondo 3Epic Cycling Road, percorso ideale per chi ama le storiche ascese del ciclismo come la salita alle Tre Cime di Lavaredo. Massimo Panighel, organizzatore della 3Epic Cycling Road, spiega: “Questa straordinaria filosofia del pedalare, ne siamo certi, rappresenta una nuova era e un nuovo modo di intendere le tradizionali granfondo”.

Granfondo San Gottardo

Il programma si chiuderà con la Granfondo San Gottardo del 22 luglio, la grande sfida che porterà i partecipanti ad affrontare l’ascesa del San Gottardo. Al termine della manifestazione, ultima sfida del Circuito Leggenda, verrà consegnato ai finisher uno speciale scudetto come simbolo della conquista del titolo di “Leggendario”.  Aggiunge Sergio Romaneschi, presidente della Granfondo San Gottardo: “L’unione di queste tre competizioni darà vita a qualcosa di unico per gli appassionati che avranno l’occasione di sfidarsi sulle salite di tracciati leggendari”.

granfondostelviosantini.com