In questo articolo si parla di:
10 Maggio 2018

È partita dalla Sicilia la nuova impresa di Paola Gianotti: poco meno di 3.000 chilometri da percorrere tra il 7 e il 27 maggio. Con partenza da Catania e arrivo a Roma, Paola pedalerà lungo tutta la penisola per sensibilizzare gli italiani nei confronti della sicurezza in bici. Scopo dell’impresa è ripercorrere le orme di Alfonsina Strada, unica donna ad aver partecipato al Giro d’Italia nel 1924, per la promozione della campagna “Io rispetto il ciclista”, ideata insieme a Marco Cavorso.

Cinelli partner di Paola per la sicurezza in bici

Cinelli, storico marchio italiano, sostiene “Il Giro di Paola” che affronterà questa ardua impresa in sella a Strato Faster, la bicicletta con telaio in carbonio alto modulo leggero, scattante e preciso. Accompagnata dalla giornalista Mariateresa Montaruli e dalla fotografa Ilona Kamps, Paola Gianotti porta i valori dello sport come autoaffermazione e autodeterminazione delle donne, con momenti di incontro e racconto in diverse città italiane.

Più sicurezza in bici

La campagna “Io rispetto il ciclista” vede il ribaltamento della prospettiva di solito legata al tema della sicurezza in bici: sono gli automobilisti a sottolineare come siano proprio loro a tutelare la sicurezza dei  ciclisti, in quanto utenti “deboli” della strada, esponendo l’adesivo  della campagna sul retro dell’auto.  Prosegue inoltre il progetto legato all’Uganda, “La speranza viaggia in bicicletta”, in collaborazione con la Onlus Africa Mission Cooperazione e Sviluppo, con l’obiettivo di raccogliere fondi per acquistare 18 (una per tappa) biciclette per le donne ugandesi, da aggiungere alle 104 già consegnate gli anni scorsi.

Chi è Paola Gianotti

Ciclista endurance, motivational coach e scrittrice, Paola Gianotti da sempre sostiene la battaglia per la sicurezza in bici. L’atleta detiene tre Guinness World Record, come donna più veloce ad aver  circumnavigato  il  globo  in  bici  in  144  giorni (2014),  pedalato  per  i  48  stati USA  in  43  giorni (maggio 2016) e  percorso l’intero  il  Giappone  su due ruote in 9 giorni (2016).

keepbrave.com

cinelli.it