In questo articolo si parla di:

Dopo un periodo di pausa, a soli quattro mesi dal parto, Sally Bigham del Canyon Topeak Factory Racing Team torna a garaggiare in occasione del Belgian Mountainbike Challenge (BeMC), una delle più lunghe gare marathon individuali a tappe.

Sally Bigham: mamma e ciclista

Sally è l’atleta da più anni nella nostra squadra e sarà fantastico averla di nuovo tra noi dopo la maternità”, ha commentato Erik Kleinhans, team manager del Canyon Topeak Factory Racing. Tanta la voglia di tornare in sella e mettersi di nuovo in gioco anche da parte della stessa Sally: “Non vedo l’ora di gareggiare. Solo dopo quattro settimane dal parto ero già in bici, ma la mia ultima gara risale al 2016 e ci vorrà quindi del tempo prima che possa tornare al massimo livello».

Iron Sally

Sally Bigham gareggia con Canyon dal 2009 e numerosi sono i titoli da lei collezionati in questi anni: da quello alla leggendaria Leadville 100 ai cinque titoli nelle maratone di livello nazionale, sino alle due medaglie d’argento conquistate ai campionati del mondo. E Andreas Walzer, manager di Canyon Pro Sport, si aspetta un grande ritorno da parte dell’atleta britannica: “Sono sicuro che tornerà ancora più forte di prima: c’è infatti un motivo ben preciso se la chiamiamo Iron Sally”.

canyon.com

bemc.be