In questo articolo si parla di:

Al via la prima edizione di Garmin We Tri, in programma a Riva del Garda e Arco dall’1 al 3 giugno. Nuoto, bicicletta, corsa a piedi: le tre specialità del triathlon possono però essere praticate nel mix più aderente alle proprie preferenze e attitudini. È questa la novità di Garmin We Tri, l’evento dedicato a triathleti, aspiranti tali o semplici appassionati delle lunghe distanze che intendono avvicinarsi in maniera graduale a questa disciplina.

Garmin We Tri è una prova endurance su distanza ironman e mezzo ironman molto particolare, la cui peculiarità è rappresentata dall’essere suddivisa in tre eventi su tre giorni con la possibilità di scegliere ogni volta distanza (half o full), modalità (individuale o staffetta) e frazione nella quale cimentarsi. In sostanza, si tratta di una competizione con un programma “modulare” che permetterà a ogni partecipante di vivere una sfida sportiva “su misura” sulla base dei propri obiettivi e del proprio desiderio di mettersi alla prova. A dare l’avvio alla competizione sarà Giulio Molinari, l’atleta italiano oggi più quotato sulle lunghe distanze. Molinari, pluricampione europeo, è il testimonial ideale di Garmin We Tri, che si pone come gara innovativa nel panorama dell’endurace in Italia.

Garmin We Tri: il programma

Venerdì 1 giugno

La prima prova è dedicata al nuoto, WE SWIM, su un percorso di 1,9 km, dalla Rocca di Riva del Garda lungo lo spettacolare lungolago: un giro per l’half distance oppure due giri (3,8 km) per la full distance.

Sabato 2 giugno

WE BIKE è la prova su due ruote: un tracciato di 45 km da ripetere due volte per la media distanza (90 km) e quattro volte per la distanza Ironman (180 km).

Domenica 3 giugno

A Riva del Garda, la frazione di corsa WE RUN vedrà glia atleti mettersi alla prova lungo un anello unico di 21 km per l’intermedia, a cui aggiungere due giri da 10 km per completare i 42 della full distance.

Garda Trentino e triathlon: un binomio vincente

La prima edizione di Garmin We Tri nasce da un’idea di TriO Events e Garmin Italia, collaborazione alla quale Garda Trentino ha aderito con la certezza di proporre un nuovo evento di successo, in grado di esaltare le caratteristiche di un territorio da sempre in linea con le tendenze dell’outdoor e del turismo attivo. In proposito, spiega Roberta Maraschin, direttore di Garda Trentino Spa: “Il nostro territorio ha una tradizione sportiva fortemente radicata. Grazie alla collaborazione messa in campo per la realizzazione di questo evento avremo l’opportunità di presentare le nostre bellezze naturali, strutture e cultura capaci di ospitare al meglio questo nuovo e ambizioso format: una novità per l’Italia e farà tendenza”.

garminwetri.com