In questo articolo si parla di:
12 Luglio 2018

Il Gruppo Giant ha annunciato la creazione di un secondo impianto di produzione in Ungheria. La nuova struttura produttiva di Giant in Ungheria  sorgerà a Gyöngyös, a circa 80 km da Budapest. La società ha inoltre già annunciato un investimento di 15 milioni di euro in un nuovo centro di distribuzione vicino allo stabilimento esistente nei Paesi Bassi.

Giant in Ungheria: più vicini al mercato

Bonnie Tu spiega così le ragioni di questa scelta: “Alla luce degli scenari attuali, avere una struttura produttiva situata in posizione strategica, in grado di rispondere velocemente alle richieste del mercato, è oggti una tendenza inevitabile nel mondo del business. La geolocalizzazione ideale dell’Ungheria e i suoi efficienti sistemi di trasporto consentiranno di distribuire i nostri prodotti nell’Europa orientale e nell’Europa continentale” .

Imprese locali e scenari globali

“Con questo investimento, Giant in Ungheria non solo  potrà di ventare il primo produttore ed esportatore di biciclette, ma un player significativo nella regione di Gyöngyös. La presenza di Giant offrirà infatti l’opportunità di costruire una solida catena di fornitori con il coinvolgimento di imprese locali, contribuendo così al rafforzamento dell’industria nazionale della bicicletta”, ha dichiarato Robert Esik, presidente di HIPA (Agenzia di promozione degli investimenti ungherese). “La creazione di uno stabilimento di produzione in Europa contribuirà anche a ridurre i costi fiscali e di trasporto, migliorando la competitività di Giant e ampliando la posizione di mercato di Giant“, ci tiene a sottolineare il Gruppo.

Giant in Ungheria : investimenti pari a 48 milioni di euro

Il nuovo impianto Giant in Ungheria si svilupperà su di un’area di circa 22 ettari con un investimento totale stimato di 48 milioni di euro. Si stima una produzione iniziale intorno alle 300.000 unità che avrà inizio da metà 2019.

giant-bicycles.com