In questo articolo si parla di:

In occasione delle Olimpiadi Tokyo 2020, l’UCI ha modificato i criteri secondo i quali le nazionali selezioneranno gli atleti in vista delle competizioni: in base al nuovo regolamento, infatti, saranno solo le prime due nazionali in classifica a schierare tre corridori in gara.

Tokyo 2020: cambia il regolamento

Tutte le altre dovranno accontentarsi di portarne due. A generare questa classifica concorreranno i risultati realizzati da ogni singolo atleta nelle gare comprese nel periodo tra maggio 2018 e maggio 2020. Prima di questo cambiamento, la regolamentazione vigente prevedeva che le prime 5 nazionali del ranking potessero portare tre atleti alle Olimpiadi Tokyo 2020. tutte le altre due.

Shimano accanto all’Italia XCO

Grazie alle recenti prestazioni in Coppa del Mondo dei tre alfieri Shimano – Gerhard Kershbaumer (Torpado Gabogas), Luca Braidot (CS Carabinieri Olympia), Daniele Braidot (CS Carabinieri Olympia) – l’Italia del XCO occupa saldamente la prima posizione del ranking mondiale. Shimano Italia è orgogliosa di supportare con i componenti di serie XTR la stagione agonistica dei rider italiani e di essere al loro fianco nel raggiungimento di questi risultati di eccellenza, sino all’appuntamento con le Olimpiadi Tokyo 2020.

uci.ch

shimano.com