In questo articolo si parla di:
17 Settembre 2019

Mutuato dalla linea Scorpion MTB lanciata di recente, il concetto caratterizzante dei nuovi pneumatici Pirelli Cinturato Cross e Cinturato Gravel è la proposta di battistrada progettati per un’ampia varietà di terreni, in base alla loro consistenza, da quelli duri a quelli misti. La tecnologia di costruzione non è la stessa per tutte le dimensioni di gomme: ogni misura beneficia di uno sviluppo dedicato, che rende ogni singola dimensione unica.

Il disegno del battistrada è legato alla consistenza della superficie e non più alla variabile meteorologica, Pirelli ha progettato un profilo più compatto, H o Hard Terrain, per fondi stradali duri, pavimentazioni asfaltate e pavé e un disegno M, o per terreni misti, con spaziatura maggiore e tasselli più aggressivi, per terreni più impegnativi. I battistrada H e M ovviamente differiscono se destinati all’uso Ciclocross o Gravel, poiché le esigenze delle due discipline sono diverse, in particolare in termini di evacuazione del fango e velocità. Tutti gli pneumatici della gamma sono Tubeless Ready e dotati di carcassa rinforzata da lato a lato con talloni pieghevoli TLR in Aramide e ottimizzati per cerchi larghi. Cinturato Gravel e Cinturato Cross presentano una mescola appositamente progettata per l’uso gravel e ciclocross: la SpeedGRIP. Sviluppata partendo dalla formulazione applicata alle gomme Scorpion MTB, la SmartGRIP, la nuova SpeedGRIP mantiene la stessa matrice polimerica migliorando l’efficienza di rotolamento.

velo.pirelli.com