11 Dicembre 2019

Un banco da lavoro pensato per il meccanico, adatto anche a chi è appassionato, si presenta come un prodotto altamente professionale e ricco di contenuti tecnici di rilievo. Si tratta di un prodotto brevettato e costruito al 100% in Italia. Nasce dal bisogno di un banco su cui si possa intervenire su qualsiasi tipologia di bici, ma che ovviamente, date le sue caratteristiche di movimentazione automatica, ben si presta a lavorare sui mezzi più pesanti, come appunto le eBike. La principale innovazione di Agilis Officine Parolin, sta nella possibilità di sollevare la bici in maniera automatica e senza sforzo, tramite un pistone a gas, azionato con una leva simile a quella dei freni. Il meccanico posiziona la bici a terra sul banco e può portarla facilmente alla quota desiderata, per intervenire nel migliore dei modi. Inutile dire che le possibilità offerte da questa stazione di lavoro permettono di intervenire nel migliore dei modi sulle bici e quindi offrire al cliente il migliore dei servizi possibile, grazie anche alla facilità di accesso a tutte le parti meccaniche.

Professionale e full optional

Il banco di per sé ha un peso di 48 Kg, e può essere utilizzato con bici fino a 40 kg di peso, funziona senza collegamenti elettrici o idraulici e quindi può essere facilmente posizionato e mosso, a tal proposito sarà presto disponibile anche una versione su ruote. Il prodotto è acquistabile da officine, negozianti e team ed è omologato secondo le normative CE per l’utilizzo nei luoghi di lavoro. Permette di fissare la bici tramite un ancoraggio direttamente al perno passante anche senza togliere la ruota quindi. Un sistema veloce e sicuro sviluppato appositamente da Officine Parolin. Molti sono i gadget e gli optionals disponibili, come quello per sostenere il manubrio senza lasciarlo penzolante durante gli interventi allo sterzo. Il fissaggio può avvenire su entrambe le ruote ovviamente, ma vi è la possibilità anche di posizionare sul banco eBike con particolari motori o batterie grazie a un sostegno che si fissa al chain stay. Un prodotto intelligente, semplice e utile, destinato a stupire anche per il vantaggioso rapporto qualità/prezzo.

Le principali caratteristiche di Agilis

Supporti e ganci

Il banco Agilis dispone di ben quattro diversi supporti per offrire la massima versatilità di manutenzione su tutte le bici, eBike incluse. Inoltre gli stessi sono facili e veloci da azionare e garantiscono la stabilità del mezzo. Un bel risparmio di tempo e di fatica.

Pistone a gas

Questo sistema che solleva il banco permette uno scorrimento graduale e fluido e non necessita di manutenzione. Inoltre, funziona senza dover essere collegato a punti di adduzione dell’energia.

Adattatori

Il sistema di fissaggio è dotato di una serie di differenti adattatori che permettono di lavorare su tutti i perni e le forcelle presenti sul mercato.

Pensato per le eBike

Il primo banco da lavoro pensato per le elettriche, grazia al suo sistema di carico allevia dall’onere di sollevare bici che pesano oltre 20 chili e permette un fissaggio stabile e sicuro delle stesse. Si accompagna la bici sulla pedana e con un gesto si inizia a lavorare in modo veloce e sicuro.

Gli optional di Agilis

Supporto manubrio

Offre un supporto pratico per fissare il manubrio negli interventi allo sterzo o quando è necessario levare la forcella

Vassoio magnetico

Delle dimensioni di 14×24 centimetri permette di contenere e mantenere gli attrezzi e gli oggetti metallici, possiede un potente magnete, permette di essere posizionato sul piano di lavoro di Agilis.

Supporto forcelle

Sono disponibili apposite boccole per il fissaggio di forcelle quick release, perno passante, Fox e Suntour

Supporto eCity

Si fissa al chain stay e permette di fissare in maniera facile e sicura city bike con particolari configurazioni di motore e batteria anche con le ruote montate.

 

Agilis è un prodotto: officineparolin.it

Distribuito in Italia da: gistitalia.com

Via Balegante, 6 Riese Pio X (TV), Italy

Telefono: + 39 (0423)1990835

E-Mail:  info@gistitalia.it