In questo articolo si parla di:

Leatt Corporation, brand affermato nel mondo bike enduro e trail, annuncia l’ingresso di Marco Aurelio Fontana nel proprio team di atleti per la prossima stagione. Il bronzo Olimpico per l’Italia nel cross country a Londra 2012, quest’anno parteciperà al campionato E-Enduro World Series. Marco rientra quindi fra i molti atleti che hanno dimostrato forte interesse per questa nuova competizione, dedicata alle mountain bike elettriche. Il primo piazzamento di rilievo di Marco Fontana risale al Mondiale mtb 2008 in Val di Sole, ma il suo risultato più importante è stato sicuramente durante i Giochi Olimpici di Londra 2012, con la conquista della medaglia di bronzo.

Alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016, una foratura non gli ha permesso di lottare per la seconda medaglia.

Le parole dei protagonisti

Conosciuto come atleta cross-country, Marco si sta concentrando sempre di più sulle eMtb e sulle gare rivolte a questi mezzi, per questo il suo obiettivo è di partecipare ad almeno tre tappe del E-WES, in Francia, Svizzera e Italia, così come al Mondiale eMtb di Albstadt.

Durante tutta la mia carriera ho sempre cercato velocità e stile ed è per questo che sono felice di essere fra gli atleti Leatt, marchio caratterizzato da un design pulito, alta tecnologia e vestibilità perfetta. Anche nel 2020 le competizioni avranno un ruolo chiave per me ed è per questo che i campionati E-EWS ed eMtb saranno i miei principali obiettivi, oltre ad altri eventi selezionati in Europa e Stati Uniti. Ho anche qualche progetto legato al mondo moto che non vedo l’ora di iniziare!

Marco si unirà a Leatt nel 2020, indossando caschi, abbigliamento e protezioni. Leatt, nata nel mondo motocross, è entrata nel mountain bike nel 2004. I prodotti, inizialmente specifici solo per il gravity, oggi formano una delle più ampie gamme mountain bike nel mercato.

“Siamo molto felici di dare il benvenuto a Marco Fontana nella famiglia Leatt! Marco rispecchia in tutto e per tutto la direzione che il nostro brand vuole intraprendere e far entrare nel nostro team un rider così esperto e talentuoso è stata per noi un’opportunità da non farci sfuggire”, dice Kris Kurowski, Marketing Manager mtb Leatt.

leatt.com