In questo articolo si parla di:
3 Marzo 2020

Sram si impegna a raggiungere una maggiore parità di genere per la giornata internazionale della donna e si sta unendo allo sforzo globale di sostenerla l’8 marzo 2020, delineando i suoi impegni per perseguire la parità di genere nello sport del ciclismo. Sram sta aggiungendo la sua voce alla campagna #EachForEqual, sforzandosi di attirare più donne in vari ambiti del ciclismo, tra cui: pratica, corsa, patrocinio e lavoro. Sram supporta anche direttamente atleti, professionisti del settore e clienti per fare la differenza.

I campi di impegno di Sram

Comunità: un impegno a lungo termine per il programma femminile Sram, ora al suo quarto anno di attività. La missione del programma è quella di portare più donne in bicicletta attraverso il supporto e lo sviluppo degli ambasciatori, la programmazione dell’istruzione, abbracciando anche le comunità periferiche durante gli eventi. Sram ha un membro del team a tempo pieno dedicato a questo programma, che serve ciclisti i in discipline road e mtb. Il programma femminile Sram ha ampliato la portata dei partecipanti agli eventi del 45% annuo e mira a continuare questa traiettoria di crescita.

Lavoro: dal 2015, Sram ha dato potere alle donne all’interno dell’azienda tramite un comitato. Il gruppo è stato fondato per attrarre, e trattenere più donne a lavorare presso Sram. SWLC (il comitato in seno a Sram) è responsabile della creazione di opportunità di tutoraggio globale per tutti i membri del team, compresa la sfida di creare una forza lavoro più inclusiva e diversificata. La forza lavoro globale oggi è del 41% femminile. Il  team statunitense ha aumentato il numero di donne dell’11,5% negli ultimi 3 anni.

Giovani: maggiore supporto alla National Interscholastic Cycling Association (NICA) fino al 2023. La NICA offre punti di accesso al ciclismo ai giovani del Nord America per imparare i dettagli della guida delle biciclette e sostenere lo sviluppo delle corse giovanili. Sram sarà attivamente coinvolta nell’aiutare NICA a raggiungere il suo obiettivo di partecipazione femminile del 33% attraverso collaborazioni con il programma Girls Ride Together (aka GRiT).

Atleti: Sram continuerà a impegnarsi per supportare le atlete e le squadre femminili almeno in proporzione uguale agli uomini.

“Sram ritiene che il raggiungimento della parità di genere nel ciclismo sia indispensabile per il successo a lungo termine del settore nel suo insieme“, afferma Sara Jarrell, coordinatrice del marketing dei programmi per donne di Sram “E i nostri impegni saranno mantenuti ben oltre l’8 marzo“.

sram.com