In questo articolo si parla di:
Stelvio Santini

L’emergenza sanitaria causata dal diffondersi del COVID-19 ha portato Santini Cycling Wear e US Bormiese a decidere di annullare l’edizione 2020 della Granfondo Stelvio Santini, inizialmente prevista per domenica 7 giugno. Le iscrizioni restano valide per l’edizione 2021.

“È con tristezza che comunichiamo questa decisione – racconta Paola Santini, marketing manager di Santini Cycling Wearperché per noi la Granfondo Stelvio Santini non è solo un evento, è ormai parte della nostra vita, della nostra attività. Un appuntamento che va oltre l’aspetto agonistico”.

Una decisione sofferta ma che gli organizzatori hanno dovuto prendere anche alla luce della gravità della situazione generale.

“Un provvedimento frutto di una lunga e sofferta riflessione che ha evidenziato l’assoluta priorità della tutela della salute pubblica, dei concorrenti, dei loro organizzatori e di tutto lo staff organizzativo – prosegue Mario Zangrando che con la U.S. Bormiese organizza la manifestazione valtellinese – un aspetto questo che, in questo momento, deve essere al primo posto e che ci ha portato alla decisione di cancellare l’edizione 2020 della nostra Granfondo”.

Santini e U.S. Bormiese hanno desciso di devolvere 5.000 mascherine che l’azienda sta producendo alla ONLUS Valtellinese “Insieme per Vincere” affinché vengano distribuire sul territorio.

Per quanto riguarda coloro che hanno già acquistato un pettorale della Granfondo Stelvio Santini 2020, gli organizzatori garantiscono l’iscrizione per l’edizione del prossimo anno. Inoltre, gli iscritti che hanno preordinato o acquistato il merchandising Santini dell’edizione 2020, avranno un credito per l’acquisto di quello della Granfondo Stelvio Santini 2021.

granfondostelviosantini.com

ph credit: Luigi Sestili