In questo articolo si parla di:
6 Aprile 2020

Nella comunità di ciclisti gravel, si è sempre discusso se l’aerodinamica è particolarmente rilevante in questa disciplina. Hunt, il brand inglese di ruote, ha lavorato al GST Wind Tunnel e facendolo ha estrapolato una serie di numeri per scoprire se la velocità nel gravel e la larghezza delle gomme hanno tolto importanza a questo aspetto.

Il fenomeno gravel è  rapidamente diventato argomento principale per i ciclisti dilettanti e professionisti, e continua a crescere in popolarità. L’industria del ciclismo ha visto una crescita esponenziale nel settore negli ultimi anni, con più persone che hanno scelto biciclette gravel (o road-plus). Sia per versatilità di utilizzo, comfort, viaggi; tutti hanno un motivo per utilizzare una gravel bike. Oltre a questo un aumento deglla popolarità di uno stile di guida più “casual” e rilassato. Inoltre c’è stata anche una proliferazione delle corse dedicate. La crescita di eventi come: Dirty Reiver o Battle of the Beach (nel Regno Unito) e Dirty Kanza, SBT e il belgaWaffle Ride negli Stati Uniti o la Jeroboam in Italia sono la prova successo di questa disciplina. Inoltre, anche eventi endurance di più giorni comw il Tour Divide, Italy Divide e Atlas Mountain Race, vedono alla partenza moltissime gravel bike.

Hunt da sempre attenta alle nuove tendenze nel mondo del ciclismo già nel 2016 ha lanciato il primo set di ruote dedicato al mondo della ghiaiadel primo dedicato, le 4Season. Come primi utilizzatori di tubeless, pionieri delle ruote aerodinamiche con freno a disco e sostenitori di atleti eccezionali come Josh Ibbett (vincitore transcontinentale del 2015), mette a disposizione dei ciclisti il meglio delle sue capacità.

Pertanto, gli autori offrono le informazioni acquisite, la loro vasta ricerca nel mondo reale e i test in galleria del vento, per rispondere a una domanda che sempre più rider fanno: “L’aerodinamica è importante nel gravel?”. Secondo Hunt la risposta è semplice: sì.

A questo link si potrà accedere allo studio completo di Hunt sull’effetto dell’aerodinamica sulle ruote gravel. Il testo è in inglese, ma di facile traduzione per chiunque fosse interessato all’argomento.