In questo articolo si parla di:
campionato italiano ciclismo professionisti 2020
5 Agosto 2020

La stagione agonistica è (ri)partita. Lo abbiamo visto lo scorso weekend sulle colline di Siena, dove si è disputata una delle prove più belle del calendario internazionale: le Strade Bianche.

Tanti gli appuntamenti in programma nelle prossime settimane, tra questi anche il Campionato Italiano Ciclismo Professionisti 2020 che si terrà dal 21 al 23 agosto in Veneto. Bassano del Grappa, Marostica e Cittadella le località che ospiteranno la tre giorni del Campionato.

Tanta curiosità per questo appuntamento che metterà alla prova la resistenza di tanti ciclisti, alle prese con un calendario molto fitto.

La voce degli atleti che parteciperanno al Campionato Italiano 2020

C’è chi è alla sua prima esperienza con il Tricolore pur avendo già in bacheca un Mondiale U23: parliamo di Samuele Battistella.

“Dopo il lungo stop sarà più dura”, afferma l’atleta di Castelfranco Veneto. “Il percorso è aperto agli sprinter in grado di tenere una salita corta come la Rosina. Sulla Tisa si arriva da una discesa, la velocità è alta e bisogna stare attenti ai problemi meccanici”. Grande motivazione nelle parole di Samuele: “È il mio primo Tricolore, gioco in casa e non so quando mi ricapiterà di correre l’Italiano nella mia terra: ecco perché lo sto preparando al massimo”. Il favorito? “Può essere un uomo da Grandi Classiche: per me Matteo Trentin”.

campionato italiano ciclismo professionisti 2020

Samuele Battistella – Campione del Mondo U23

Gioca in casa anche Manuele Boaro del Team Astana. Bassanese, classe 1987: “Spero di arrivare nel migliori dei modi sia venerdì per la crono sia domenica per la gara su strada. Sarà un percorso impegnativo, in particolare la salita de La Rosina: gli organizzatori stanno facendo davvero un gran lavoro”. Per Manuele il passaggio determinante del Campionato Italiano 2020 sarà “il tratto finale dalla Rosina a Cittadella: qui ci si può ricompattare e all’interno di un gruppo ristretto possono prevalere atleti come Niccolò Bonifazio o Elia Viviani”. Su di sé comunque non ha dubbi: “Darò tutto”. 

campionato italiano ciclismo professionisti 2020

Manuele Boaro – Team Astana

Un Campionato atteso dunque che vedrà al via tanti atleti di livello, su un percorso che saprà emozionare. La tre giorni inizierà con la prova femminile a cronometro: un’ottima notizia per tutto il ciclismo femminile, come dichiarato anche da Alessandra Cappellotto – ex campionessa del mondo – in un’intervista agli organizzatori.

ci2020.it