In questo articolo si parla di:
6 Agosto 2020

Chiusi i bilanci del secondo trimestre è chiaro come il settore bike tiene alte le vendite di Fox Factory, registrando un aumento dei ricavi pari al 14% su base annua. Il tutto nonostante una contrazione generale delle vendite in altri settori in cui è impegnata.

I risultati hanno portato a un aumento anche del prezzo delle azioni dell’azienda che è vicina a raggiungere il suo massimo storico a $ 98,19 , fenomeno che attualmente non risulta insolito per le aziende impegnate nel settore delle bici. Questo grazie anche a un picco nell’interesse per il ciclismo di tutti i tipi, ma anche all’incremento della produzione per soddisfare gli aumenti della domanda.

In effetti la divisione di Fox Factory che si occupa dei “Power Sports” ha subito un calo del 14,5%, principalmente a causa della pandemia di Covid-19. Quelli definiti “Sports Speciality” tra cui la bici, sono invece cresciuti del 10%, compensando il calo e bilanciando i conti.

L’aumento delle vendite dei prodotti del gruppo “Sports Speciality” è principalmente guidato dall’aumento della domanda sia nei canali OEM che in quelli aftermarket.

I commenti dell’azienda

I risultati resilienti di Fox nel secondo trimestre riflettono la forza della nostra base di clienti diversificata e del portafoglio di prodotti che definiscono le prestazioni, nonché l’impegno e la dedizione del nostro talentuoso team di gestione“, ha commentato Mike Dennison, amministratore delegato di FOX.

Abbiamo superato una chiusura senza precedenti delle nostre fabbriche e dell’economia negli Stati Uniti associata alla pandemia Covid-19 che è durata per oltre la metà del nostro trimestre e siamo stati in grado non solo di riavviare efficacemente la nostra attività, ma anche di supportare un aumento incredibilmente forte della domanda dei nostri prodotti in tutto il mondo. Ciò in tutti i canali. Inoltre, il nostro Specialty Sports ha avuto un successo straordinario nel trimestre, superando le nostre aspettative pre-Covid e offrendo una crescita del 10,0%. Rimaniamo ottimisti e fiduciosi sulle opportunità di crescita che ci attendono, e nella fidelizzazione dei consumatori”, ha continuato Dennison.

Le vendite per i sei mesi chiusi al 3 luglio 2020 sono state di $ 367,5 milioni, con un incremento del 3,9% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Fox Factory presenta anche Scott Humphrey, il nuovo cfo

Fox ha anche annunciato in un comunicato stampa che il veterano Scott Humphrey è stato promosso al ruolo di Chief Financial Officer a partire dal 4 agosto 2020. Humphrey succederà al cfo ad interim, John Blocher, che tornerà ad assumere il ruolo di vicepresidente senior Finance.

ridefox.com

Fonte: cyclingindustry.news