In questo articolo si parla di:

Colpo grosso da parte di facinorosi all’head quarter di Specialized di Morgan Hill (California). Il furto ha interessato merce per il valore di 160 mila dollari. Il quartier generale di Specialized è stato saccheggiato da ladri che hanno trafugato sia abbigliamento che biciclette.

Il colpo è avvenuto durante il giorno di domenica 13 dicembre, il furto di biciclette ha interessato anche pezzi iconici da museo prelevati dalla sede centrale del produttore a Morgan Hill, in California. Inoltre, sono state prese le biciclette del personale e persino alcuni prototipi.

Il conteggio ha visto 18 bici dal marchio disperse e denunciate alla polizia, molte insostituibili, alcune su misura per i professionisti del mondo del ciclismo.

Il furgone bianco usato dai ladri durante la rapina

Mancano tutte le biciclette realizzate per l’oro olimpico di Londra di Jaroslav Kulhavy, la S-Works vincitrice della Parigi-Roubaix di Peter Sagan e la S-Works Fatboy vincitrice del campionato nazionale di Ned Overend. A Mike Sinyard, il fondatore dell’azienda, sono state rubate due delle sue biciclette Stumpjumper. Manca anche l’S-Works Shiv, vincitore della medaglia d’argento di Tony Martin alle Olimpiadi di Londra.

Il dipartimento di polizia di Morgan Hill ha rilasciato le immagini di due veicoli utilizzati dai ladri durante la loro fuga; una Toyota 4Runner in seguito scoperta abbandonata a Salinas, in California e un furgone bianco ancora disperso. Una ricompensa di US $ 25.000 viene ora offerta da Specialized per informazioni sul furto di biciclette che potrebbero portare a un arresto o condanna.

Mindy Zen del dipartimento di polizia che si occupa del caso per conto della polizia di Morgan Hill può essere contattato al numero (669) 253-4917. Questo nel caso si riesca a individuare alcune delle bici sopraelencate o altre sospette in aste on line ecc.

Fonte: cyclingtips.com