In questo articolo si parla di:
23 Febbraio 2021

Il ramo dei servizi finanziari di Volkswagen ha annunciato che inizierà a supportare sia il leasing che il finanziamento di biciclette e biciclette elettriche. Il gigante automobilistico da tempo sta tenendo d’occhio il mercato della mobilità aiutato anche dalle connessioni con il gruppo Pon (una delle più grandi società dei Paesi Bassi con un fatturato annuo a nord di 47,5 miliardi), importatore del marchio in olanda e proprietario di Pon Bike il cui catalogo è costituito dai marchi come Gazelle, Focus, Cervelo, Kalkhoff, Santa Cruz e Juliana… 

Da molti anni ci consideriamo un fornitore di servizi completi per la mobilità. Grazie al rapido sviluppo delle eBike, possiamo raggiungere molti clienti attraverso offerte di finanziamento e leasing che favoriscono le vendite. Ci sono chiari parallelismi qui con l’industria automobilistica“, afferma Lars Henner Santelmann, ceo di Volkswagen Financial Services AG.

I programmi iniziano in Germania con una rete di circa 3.000 rivenditori di biciclette collegati tramite Bike Mobility Services, una consociata interamente controllata di Pon Bike. Ciò consentirà al consumatore di selezionare la bicicletta desiderata presso i negozi partner e quindi scegliere di sottoscrivere opzioni di finanziamento o leasing.

Le opzioni di leasing per le aziende

Il piano aziendale di noleggio bici vedrà i dipendenti in grado di prendere in carico una bicicletta con una conversione dello stipendio lordo con benefici sul prezzo nella misura del 35% rispetto agli acquisti con rate mensili. Con questa opzione vengono forniti vantaggi aggiuntivi come protezione da danni e furto, oltre a un pacchetto di manutenzione. Saranno coperte biciclette che vanno da 500 € a 15.000 €, e potrà essere utilizzata per ogni tipo di attività, dal commuting allo sport.

Oltre al leasing, ai clienti privati ​​viene offerta una nuova soluzione di finanziamento digitale tramite il marchio “Finance a Bike“. Con il nuovo prodotto di finanziamento, i clienti possono selezionare la bicicletta desiderata, concludere il finanziamento e ritirare la bici direttamente con una sola visita al rivenditore. Utilizzando il percorso di candidatura online, il cliente può richiedere un prestito compreso tra 500 euro e 10.000 euro in meno di dieci minuti.

L’interesse di Volkswagen per il mercato delle biciclette ha avuto alti e bassi. Dieci anni fa presentò un prototipo di bici elettrica pieghevole, che ha nel 2019 il debutto di una eCargoa, segnalando la sua intenzione di pensare in modo più ampio al fronte dei veicoli commerciali a pedali.