In questo articolo si parla di:

Il percorso di Appenninica 2021 si preannuncia come uno tra i più sfidanti delle stage race, sono 420 chilometri e 16.000 i metri di dislivello.

Svelato il dettaglio delle sette frazioni della terza edizione della gara a tappe mtb nell’appennino, in programma dal 12 al 18 settembre.  Grande l’attesa per la nuova “High Mountain Queen Stage” da 95 km e 3.600 metri di dislivello. A meno di sei mesi dalla terza edizione di Appenninica MTB Stage Race il countdown è cominciato e la macchina organizzativa è stata messa in moto. Dal 12 al 18 settembre 2021 l’Appennino emiliano-romagnolo sarà il teatro di un’epica sfida tra i migliori rider al mondo sulle lunghe distanze.

Anche per l’edizione 2021 gli organizzatori hanno disegnato un percorso impegnativo che esalta le bellezze del crinale appenninico e la natura incontaminata dell’Alta Via dei Parchi, vero e proprio fiore all’occhiello nella promozione turistica della Regione Emilia-Romagna. Una sfida estrema, lunga sette tappe per un totale di quasi 16000 metri di dislivello e oltre 420 chilometri complessivi, attraverso cinque località: alle confermate Porretta Terme (BO), Fanano (MO) e Castelnovo ne’ Monti (RE) si aggiungono per l’edizione 2021 Lizzano in Belvedere (BO) e Cerreto Laghi (RE).

Sulla scia del collaudato format delle prime due edizioni, il percorso di Appenninica MTB Stage Race 2021 alternerà tappe lunghe e impegnative, con frazioni veloci, tecniche e divertenti. Un mix perfetto in grado di assicurare divertimento, mantenendo allo stesso tempo il tasso tecnico della sfida ai massimi livelli.

Le sette tappe nel dettaglio

Domenica 12 settembre il via di Appenninica MTB Stage Race sarà dato da Porretta Terme con la “Porretta Soul”, prova a cronometro di 45 km e 1645 metri di dislivello dedicata al Porretta Soul Festival. Gli atleti affronteranno subito la salita verso il Monte Cavallo, la montagna simbolo del porrettano, proseguendo sulle fitte aree boschive circostanti e godendo in alta quota degli ampissimi panorami sui monti e la valle del Reno.

Il vero primo assaggio del crinale appenninico ci sarà il giorno seguente, lunedì 13 settembre, nella frazione da Porretta Terme a Lizzano in Belvedere, 57 chilometri e 2340 metri di dislivello. Protagonista assoluto della seconda tappa è il Corno alle Scale, da cui prende il nome la frazione “Il Corno”, con le sue visuali amplissime in grado di regalare forti emozioni.

Martedì 14 settembre la “Gold Rush” da Lizzano in Belvedere a Fanano metterà alla prova i rider di Appenninica 2021 con una tappa estremamente tecnica su un percorso di 50 chilometri e 2500 metri dislivello. Il tracciato vede un continuo e sfiancante saliscendi, attraversando diversi fondi dove sarà necessario mostrarsi poliedrici e pronti ad affrontare qualsiasi situazione.

Mercoledì 15 settembre tornerà invece la spettacolare “Pippo Yeah”, disegnata dal famoso trail builder Pierpaolo “Pippo” Marani. Tra le tappe più apprezzate dell’edizione 2020, il percorso di 50 chilometri con 2300 metri di dislivello oltre a mostrare i meravigliosi paesaggi nei dintorni di Fanano, farà divertire gli atleti nella spettacolare discesa in single track fino al centro abitato.

Dalla cittadina modenese fino a Cerreto Laghi, la “High Mountain Queen Stage” in programma giovedì 16 settembre sarà il vero spartiacque per chi ambisce alla vittoria finale di Appenninica MTB Stage Race. Gli atleti affronteranno 95 km per un totale di 3600 metri di dislivello su un tracciato tutto in alta quota, scorrevole ed estremamente spettacolare.

Per recuperare lo sforzo, venerdì 17 settembre la “Park&Roll” porterà la carovana di Appenninica a Castelnovo ne’ Monti attraverso una frazione di 65 km e 1900 metri di dislivello non eccessivamente impegnativa. Dopo una prima parte in ascesa, dal Lago Calamone si affronteranno in discesa i sentieri del Cervarezza Bike Park, godendo in lontananza della vista della Pietra di Bismantova.

L’epilogo di sabato 18 settembre è con la tappa “Purgatory”, dedicata a Dante Alighieri nei 700 anni dalla sua morte. Il nome della frazione dice tutto: per arrivare in “Paradiso” trionfando ad Appenninica MTB Stage Race 2021, bisognerà domare la Pietra di Bismantova, pedalando all’ombra della montagna che ha ispirato il Purgatorio dantesco, prima di assaporare la gloria sul traguardo di Castelnovo ne’ Monti.

Come fare per iscriversi

Fino al 30 giugno 2021 sarà possibile iscriversi ad Appenninica 2021 nella fase “Regular Registration”. Come nella passata edizione, il comitato organizzatore ha deciso di prevedere soltanto la partecipazione individuale e non la formula a coppie, per offrire un format più moderno e maggiormente attrattivo a livello internazionale. A partire da quest’anno, l’organizzazione offre inoltre la possibilità di rateizzare la quota di iscrizione. Per ulteriori informazioni: appenninica-mtb.com/iscrizioni.

Per evitare il sovraffollamento di trail che attraversano parchi regionali e nazionali, e per garantire agli atleti il più alto livello qualitativo in corsa e fuori corsa, gli organizzatori hanno inoltre scelto di confermare il numero chiuso a 150 atleti iscritti.

Credits: The Outdoor Lab