Cofidis sarà partner di “Giro d’Italia Ride Green”, progetto basato sull’attività di raccolta differenziata attraverso un sistema di tracciabilità e monitoraggio dei rifiuti, che promuove la salvaguardia delle aree attraversate dalla Corsa Rosa.

L’azienda francese è da anni tra i leader nel credito al consumo e nelle soluzioni per i pagamenti ed è proprietaria dell’omonimo team di ciclismo, partecipante al World Tour dal 1996.

“Questa partnership nasce dal comune impegno verso la sostenibilità, uno dei nostri principali valori, e si iscrive all’interno del progetto #LikeMyPlanet, attraverso il quale il Gruppo Cofidis supporta le filiali e i collaboratori a sviluppare iniziative volte alla protezione e al miglioramento dell’ambiente” ha dichiarato Alessandro Borzacca, direttore generale di Cofidis Italia. 

Tra gli obiettivi del progetto #LikeMyPlanet c’è quello di ridurre l’impronta di carbonio del 30% entro il 2023. Tutte le filiali della compagnia francese si sono attivate nei nove paesi dove è presente, con iniziative sul territorio e con il coinvolgimento dei collaboratori.

Anche quest’anno il team Cofidis parteciperà al Giro d’Italia, al via sabato 8 maggio, con il nostro campione olimpico Elia Viviani designato per le volate di gruppo.

La partecipazione del Team Cofidis al Giro d’Italia, unico evento ciclistico a tappe di rilevanza mondiale ad avere inserito l’impatto ambientale tra le sue priorità, ci permette di coniugare lo sport, e in particolare il ciclismo, alla salvaguardia dell’ambiente” ha aggiunto Alessandro Borzacca.