In questo articolo si parla di:

In una stagione dove è tanta la voglia di stare all’aria aperta e fare attività fisica, si rinnova la proposta Hero Trails, 70 itinerari di diversa difficoltà da affrontare in mountainbike ed eMtb al cospetto delle Dolomiti.

Ampi spazi aperti, magnifici panorami alpini, sentieri immersi nella natura. Questo aspetta chi vorrà scoprire le Dolomiti, pedalando lungo uno dei percorsi nel cuore del territorio patrimonio mondiale Unesco.

I tracciati sono 70 itinerari disegnati nelle valli attorno al gruppo del Sella, dalla Val Gardena all’Alta Badia, da Arabba alla Val di Fassa, spingendosi fino all’Alpe di Siusi. Di diversa lunghezza e difficoltà, si dividono in tre tipologie: i biker più esperti e preparati potranno mettersi alla prova lungo i single trails, mentre chi vorrà concedersi momenti di pedalate rilassanti potrà farlo lungo i pleasure trails. Adatti a tutti, invece, gli eBike trails, da percorrere con i modelli a pedalata assistita e godere così dello spettacolo della natura con un aiuto in più.

Gli amanti delle due ruote potranno quindi divertirsi lungo i sentieri, utilizzando anche gli impianti di risalita, con un’offerta ampia e diversificata che prevede programmi da uno, quattro o sette giorni prenotabili fino al 26 settembre 2021.

Val Gardena

Tra le destinazioni cult della mtb, la Val Gardena propone 27 itinerari per tutti i gusti: dalla scoperta dei sentieri ai piedi della Marmolada, all’aria pura dell’Alpe di Siusi, fino ad arrivare al Passo Sella ai piedi del Sassolungo. Il tutto senza rinunciare al piacere di un pranzo nei rifugi in quota. Inoltre, per chi vuole provare una bici di ultima generazione, potrà noleggiarla in loco scegliendo tra modelli hardtail, fully, enduro o eBike.

Alta Badia

La vocazione ciclistica dell’Alta Badia ha contagiato anche la componente off-road della vallata che oggi offre splendidi itinerari in mtb. Tra tutti spicca il Piz Enduro Tour, che i biker potranno fare utilizzando gli impianti di risalita per un’esperienza “gravity”, cavalcando i sentieri intorno a La Villa, Badia, Corvara, Colfosco e San Cassiano. In quest’ultimo tratto si pedala lungo l’altipiano del Pralongià.

Arabba

Dei villaggi adagiati ai piedi del massiccio del Sella, Arabba è quello che ha conservato una forte identità montana. Qui i biker più avventurosi troveranno itinerari davvero emozionanti. Il Red Rock Enduro Tour, per esempio, condurrà i rider sui sentieri del Passo Padon, dal Civetta alla Marmolada. Da non dimenticare l’Easy Flow Arabba, un suggestivo tour che, grazie all’ausilio degli impianti di risalita, permette di raggiungere le varie frazioni della vallata di Fodom raggiungendo quota 2.000 metri.

Val di Fassa

La Val di Fassa è stata tra le prime destinazioni a intuire il potenziale della mtb e in questa zona si trova una rete di 27 itinerari, tra cui il First Experience Park Trail dove imparare e migliorare la tecnica di discesa partendo dal punto più panoramico di Canazei: il Belvedere. Altra proposta è quella del Marmolada Trail Tour, un itinerario di quasi 3000 metri di dislivello su single trail che costeggiano il Lago di Fedaia, passando poi ai piedi della Marmolada, fino a Penia.