In questo articolo si parla di:

La scorsa settimana, un nuovo disegno di legge è stato presentato al Senato degli Stati Uniti noto come Electric Bicycle Incentive Kickstart for the Environment Act. Il documento propone un credito d’imposta del 30% per i nuovi acquisti di biciclette elettriche in USA, fino a $ 1,500.

Questo disegno di legge consentirebbe di acquistare una eBike a un prezzo inferiore a $ 8,000 e che il 30% del costo sarebbe coperto, fino al valore di $ 1,500.

Le eBike che si trovano nelle classi uno, due e tre sarebbero idonee alla nuova proposta di legge, il che significa che i modelli elettrici che raggiungono una velocità fino a 28 miglia all’ora potrebbero rientrare, mentre i modelli più veloci non lo sarebbero.

Il disegno di legge è stato presentato dal deputato statunitense Jimmy Panetta con l’obiettivo di promuovere l’uso di biciclette elettriche come forma di trasporto alternativa e rendere questi modelli più accessibili al pubblico.

Il deputato Panetta ha dichiarato: “Le eBike non sono solo una moda per pochi selezionati, ma anzi possono diventare una forma di trasporto legittima e pratica che può contribuire a ridurre le emissioni”.

Panetta ha aggiunto: “La legge renderà più facile per un maggior numero di persone di tutti le classi sociali possedere una eBike. Incentivando l’uso di biciclette elettriche per sostituire i viaggi in auto, attraverso un credito d’imposta al consumo, non solo possiamo incoraggiare più americani a passare a modi di trasporto più sostenibili, ma anche contribuire a combattere la crisi climatica”.

Fonte: cyclingindustry.news