In questo articolo si parla di:

Grazie alla partnership con Polartec, produttore leader di soluzioni tessili innovative e sostenibili, Gobik ha creato la Armour Thermal Jacket e la Envy Water Jacket.  Entrambe utilizzano NeoShell, tessuto che offre una traspirabilità di grande livello nelle condizioni atmosferiche più difficili, in modo che il comfort dei ciclisti sia sempre garantito.

Polartec NeoShell fornisce al ciclista il giusto equilibrio tra protezione impermeabile, traspirabilità ed elasticità confortevole. Il risultato è una giacca che offre la forza e la durevolezza di un tessuto protettivo contro le condizioni climatiche avverse, ma che in più consente uno scambio d’aria dinamico per un’eccellente traspirabilità ed elasticità.

La Armour Thermal è una giacca invernale a doppio strato progettata per le basse temperature. L’esterno utilizza Polartec NeoShell per una protezione traspirante e impermeabile, mentre l’isolamento è garantito grazie all’utilizzo di  Polartec Alpha. Quest’ultimo è stato progettato per le Forze Speciali americane e per le attività di diversa intensità caratteristiche del combattimento.  Le fibre volumizzate sono connesse a un’anima in rete solida, consentendo un’altissima traspirabilità e un affidabile isolamento termico.  Con temperature tra -5°C e 10°C, insieme le tecnologie lavorano in sintonia per mantenere il ciclista caldo, asciutto e confortevole durante le uscite più fredde e impegnative.

La Envy Water Jacket è disponibile in due versioni: manica corta e manica lunga.  È modellata sulla maglia da gara ed è realizzata quasi interamente in Polartec NeoShell. Con temperature tra 5°C e 15°C, è un capo ottimo per la pioggia e il vento e per temperature leggermente più miti.