In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 87

Athena amplia il proprio portfolio clienti con la commercializzazione del brand Lumos Helmet. I caschi da bici firmati Lumos presentano luci led anteriori, posteriori e indicatori di svolta che lampeggiano come frecce dell’auto, attivabili con un controller wireless posizionato sul manubrio.

Per aumentare la sicurezza del ciclista alla guida, le protezioni integrano inoltre un accelerometro che, in caso di frenata, rileva il rallentamento e lo segnala ad automobilisti e pedoni grazie all’accensione di un’apposita luce. Il marchio, nato a Boston dall’idea di due ingegneri meccanici, Euwen Ding e Jeff Haoran Chen, propone due categorie di protezioni per la testa dei rider: la linea Ultra, dal design accattivante e moderno e la nuova linea Matrix, più urban ed elegante.

Bozza automatica 86

Le peculiarità che contraddistinguono la linea Matrix sono la luminosità delle luci, una matrice LED sul pannello posteriore che aumenta la visibilità del ciclista per strada e indicatori di direzione animati maggiormente fruibili ed efficaci. Sia Ultra che Matrix sono disponibili con tecnologia MIPS, il sistema di protezione che protegge la testa dall’energia rotazionale in caso di cadute.

Entrambi i modelli possono facilmente connettersi anche ad Apple Watch, in questo modo basterà semplicemente muovere il braccio nella direzione di svolta per attivare la freccia direzionale.