In questo articolo si parla di:

La federazione ciclistica europea ha annunciato che sarà Lipsia a ospitare l’edizione 2023 del  Velo-city, il vertice mondiale del ciclismo.

L’evento, della durata di quattro giorni, si terrà dal 27 al 30 giugno 2023. Nel fare l’annuncio , l’ECF ha sottolineato che Lipsia è stata scelta “in riconoscimento delle sue politiche di sviluppo urbano sostenibile, dei suoi progressi e delle ulteriori ambizioni per il ciclismo e della sua attrattiva come sede della principale conferenza ciclistica del mondo”.

Come evento annuale globale, Velo-city attira 1400 partecipanti da 60 paesi diversi, con l’offerta di una piattaforma unica di scambio di conoscenze, mescolando coloro che pianificano, consegnano, evolvono e regolano il nostro ambiente, insieme a coloro i quali promuovono la bicicletta come mezzo di trasporto per le città.

Lipsia, negli anni successivi all’unificazione della Germania, ha subito notevoli cambiamenti, ristrutturando il suo spazio pubblico e costruendo una rete ciclabile completa, compresa una parte della panoramica Radweg Berlin-Leipzig di 250 km, insieme a più di 400 km di piste ciclabili urbane. Il tutto realizzato attraverso ambiziose politiche ciclistiche.

Come risultato, i livelli di ciclabilità a Lipsia sono raddoppiati negli ultimi 20 anni e attualmente rappresentano il 19% della ripartizione modale.

Le dichiarazioni

Nel commentare questa notizia, Jill Warren, ceo della federazione europea dei ciclisti, ha dichiarato: “Siamo lieti di portare Velo-city, l’evento di punta della ECF, a Lipsia nel 2023. Il sindaco Jung e la sua squadra sono impegnati a trasformare Lipsia in una città più verde, più sana e più vivibile ridistribuendo lo spazio pubblico, costruendo più infrastrutture ciclabili e investendo nel trasporto pubblico. Non vediamo l’ora di portare i Velo-cittadini in questa città stimolante e accogliente”.