In questo articolo si parla di:

L’edizione del 2022 di Italian Bike Festival promette numerose novità e iniziative in grado di attirare gli operatori del settore. Dopo l’annuncio della nuova location del Misano World Circuit, all’interno della quale è stata predisposta un’area espositiva di 50mila metri quadrati, IBF è pronta a mettere in scena una tre giorni di attività ed espositori di alto profilo che arricchiranno l’expo di riferimento del mondo della bicicletta. A poco più di sei mesi dall’edizione 2022, IBF riunirà dal 9 all’11 settembre il mondo delle due ruote a pedali in tutte le sue forme: dall’agonismo di vertice alla bicicletta per uso cittadino.

L’elenco aggiornato dei brand presenti è già online sulla pagina “elenco espositori”, mentre sarà possibile visionare l’area e la disposizione delle aziende nella apposita sezione “mappa” sul sito. Con oltre 250 brand confermati a metà febbraio, la fiera dedicata al mondo della bicicletta prevede per l’estate 2022 grande affluenza e numerose novità.

La nuova location nel circuito romagnolo consentirà di riaffermare la posizione di riferimento del Salone della Bici: “Nell’impianto di Misano abbiamo trovato spazi e strutture che ben si adattano a un festival che cresce di anno in anno, come attesta l’aumento degli espositori: ad oggi abbiamo oltre il 35% in più rispetto alla edizione di un anno fa”, ha sottolineato Francesco Ferrario, direttore commerciale di Italian Bike Festival.

L’impianto del Misano World Circuit consente inoltre l’organizzazione di eventi, non solo grazie alla pista di oltre quattro chilometri, che verrà impiegata per i test delle bici, ma anche per la disponibilità di ampie aree interne alla struttura: degli 80mila metri quadrati totali, cinquanta sono riservati all’area espositiva, e il restante è destinato a ospitare i test e il palinsesto di eventi collaterali.