In questo articolo si parla di:

Dalla collaborazione tra Regione Emilia Romagna e Progetto europeo Inherit “Strategie di un turismo sostenibile per conservare e valorizzare il patrimonio naturale costiero e marittimo del Mediterraneo”, è nata la Ciclovia delle Terme, uno spazio di 60 km di pista che si snoda da Riolo Terme a Castrocaro Terme.

Si tratta di un’area caratterizzata dalla presenza di borghi medievali, indirizzi enogastronomici, enoteche e varie eccellenze del territorio, tutte cose da visitare a bordo di una bici, rispecchiando, così, lo spirito e il credo di questo progetto, vale a dire il turismo slow.

Questa iniziativa prevede 15 partner (tra cui la Regione Emilia Romagna, Regione Puglia, Regione del Peloponneso e l’University of Patras) di dieci paesi mediterranei, con l’obiettivo di lavorare tutti insieme per promuovere un approccio più sostenibile alla scoperta del territorio.

Il percorso

La partenza è prevista da Riolo Terme, un piccolo borgo medievale che vale la pena di raggiungere il giorno prima della partenza.

Da lì, ci si sposterà verso la prima tappa, vale a dire Brisighella, luogo in cui, arrivando dalla via Faentina, si possono ammirare la Rocca e la Torre dell’orologio mentre, scendendo verso il centro, si passa dall’Antica via del Borgo, una strada coperta e sopraelevata del XII secolo, illuminata solo dai mezzi archi.

Il percorso continua verso Modigliana, raggiungibile dopo circa un’ora di salite, discese e panorami verdi.

Infine, l’ultima tappa prevede l’arrivo a Castrocaro Terme che, proprio da Modigliana, dista circa un’ora e mezza.

Pit stop

Non solo percorsi in bici e paesaggi, ma anche cibo e relax.

Infatti, sono tante le strutture a cui poter accedere lungo il tragitto, come per esempio la cooperativa agricola Terra di Brisighella (dove è possibile assaggiare e acquistare l’olio extra vergine di oliva Brisighello, il primo olio ad aver ottenuto la denominazione di origine protetta in Italia), il ristorante la Luna sul Trebbio e le Cantine Antica Grotta (wine bar e gastronomia tradizionale, collocato nei pressi della Rocca di Riolo).

Photo credits: Soul Running