In questo articolo si parla di:

Anche in vista della nostra consueta partecipazione al Bike Festival di Riva del Garda, che torna peraltro alla sua data originaria di inizio maggio, Bikefortrade dedica il principale focus di questo numero alla mtb. Un settore in piena salute, con vendite stimate in circa 33 milioni di unità in tutto il mondo nel corso del 2020. E con stime di crescita nei prossimi anni che si prevede lo porteranno a raggiungere quota 42 milioni di unità nel 2025. In termini di valore stiamo parlando di un mercato che vale circa 10 miliardi di euro e che prevede un’evoluzione continua nei prossimi anni. Sia sul fronte muscolare che su quello elettrico.

A proposito di eMtb: si stima che abbiano rappresentato circa il 20% del segmento globale delle mtb nel 2020 e che il loro valore possa raddoppiare entro il 2025. Crescono anche, in parallelo, iniziative ed eventi dedicati. Una delle più interessanti novità in questo senso parla proprio italiano e si chiama All Around eMTB Race, con Bosch come main sponsor. Si tratta di un nuovo format di gara a tappe dedicato alle mtb elettriche, in arrivo con quattro tappe nella prima settimana di luglio tra gli splendidi scenari montani della Valle d’Aosta.

Un evento davvero interessante che punta anche a ribadire con forza l’importanza di credere sul territorio italiano e le sue eccellenze. Che fortunatamente non mancano e tuttavia non sono spesso valorizzate come si dovrebbe. Ma anche su questo fronte negli ultimi due anni c’è stata una evidente accelerazione. In fondo il cicloturismo, secondo le stime, muove ogni anno oltre 50 miliardi di euro, di cui quasi un decimo in Italia (precisamente 4,6 miliardi, secondo un’analisi di Banca Ifis).

Anche su questo fronte, così come per quelli citati sopra, troverete approfondimenti nelle prossime pagine. Degno di nota, in particolare, lo studio promosso da Repower insieme all’Università milanese Iulm, denominato “Italia in bici: scenari, protagonisti e indotto”. Un report che analizza i benefici, gli stakeholder e le potenzialità legate al cicloturismo e alle ciclovie italiane. Tenendo presente che ogni euro investito per costruire una ciclovia, secondo le stime, ne restituisce ben 3,5 al territorio. E a progetto ultimato, ogni chilometro di percorso riesce a produrre un indotto annuo nella zona attraversata di 110.000 euro. Generando quindi un valore notevole, sotto ogni punto di vista, a tutto il territorio.

Benedetto Sironi – Editoriale Bikefortrade n° 05-2022