In questo articolo si parla di:

Orbea ha celebrato lo scorso 7 maggio l’assemblea annuale in cui è stata confermata la crescita del marchio che consolida un organico di circa 1.000 persone. L’azienda basca nel 2021 ha ampliato la sua struttura con 170 nuovi posti di lavoro e ha accelerato, inoltre, la tendenza ad attrarre talenti internazionali.

Orbea continua la sua strategia, definita a metà del decennio scorso, che l’ha portata a trasformare strutture, processi e installazioni. Il suo carattere cooperativo, inoltre, le ha permesso di adattarsi meglio e in maniera più flessibile ai nuovi scenari globali.

Inoltre, per il sesto anno consecutivo, il brand ha visto ancora in crescita le vendite, raggiungendo un fatturato di 282 milioni di euro, l’81% dei quali corrispondono a mercati di esportazione. Queste risorse consentiranno di affrontare con sicurezza tutti i progetti che l’azienda vuole intraprendere per continuare a scalare posizioni sul mercato.

Orbea ha affermato che continuerà a investire sull’aumento della capacità di produzione e logistica, nello sviluppo di soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

Malgrado le difficoltà che sta subendo la catena di approvvigionamento, l’azienda basca si mostra ottimista nel proseguire sulla strada della crescita, che le consentirebbe di raggiungere un volume d’affari consolidato nel 2022 intorno ai 350 milioni di euro.