In questo articolo si parla di:

Prosecco Cycling rafforza il pool degli sponsor con l’ingresso di Crédit Agricole FriulAdria. L’istituto bancario del Nord Est considera la Prosecco Cycling un evento strategico e di forte impatto per la promozione internazionale delle colline venete.

L’evento di Valdobbiadene, quest’anno in calendario il 2 ottobre, ha fatto recentemente tappa oltreoceano: il 1° maggio, infatti, è stato ospite a New York del TD Five Boro Bike Tour, il più importante giro ciclistico d’America.

L’obiettivo era promuovere le colline trevigiane come destinazione privilegiata per il cicloturismo mondiale e lanciare il conto alla rovescia in vista del World Cycling Monuments Meeting, la convention sulla sostenibilità ambientale che il prossimo autunno, a Valdobbiadene, coinvolgerà gli organizzatori degli eventi ciclistici più importanti e partecipati del pianeta.

“Crédit Agricole FriulAdria vuole diventare un punto di riferimento per le aziende del territorio e vede nella Prosecco Cycling lo strumento ideale per dimostrare concretamente questa propensione. Questa nuova partnership è un significativo riconoscimento per un evento che in 18 anni ha coinvolto 45 mila appassionati provenienti da 35 nazioni, generando un indotto molto significativo in un momento in cui ancora non si parlava di cicloturismo sulle colline del Prosecco”, ha commentato Massimo Stefani, executive manager della Prosecco Cycling.