In questo articolo si parla di:

Inizia il conto alla rovescia per quella che è sicuramente una delle più attese manifestazioni dedicate al ciclismo su strada. Parliamo della Maratona dles Dolomites, per gli amici MDD, giunta alla sua trentacinquesima edizione.

Ogni anno l’organizzazione pensa a un tema diverso, attorno al quale ruota il concept dell’evento, quest’anno si è scelto di parlare di natura, indicata con la parola ladina (la lingua locale dell’Alta Badia) “Ciüf” (la Flora). Ecco come è nato il logo di questa edizione.

Anche la maglia ufficiale, vero e proprio status symbol per i ciclisti amatoriali, nasce da questo concetto, grazie al noto brand leader di settore Castelli. Lo stretto rapporto di Castelli con i suoi atleti professionisti non è un segreto, ed i prodotti frutto di questa collaborazione continuano a fiorire, stagione dopo stagione. L’edizione 2022 della maglia della Maratona dles Dolomites – Enel risponde alle richieste dei professionisti. Leggera, aerodinamica e altamente traspirante la maglia è stata concepita per affrontare al meglio le tappe di montagna del Giro d’Italia ed è dotata di una tasca porta numero integrata sul retro (niente più spille da balia). Castelli ha interpretato il tema “Ciüf” (la Flora) inserendo nella texture motivi floreali, utilizzando il verde come tributo alla natura che ci circonda e che oggi più che mai va tutelata e protetta.

maratona.it