In questo articolo si parla di:

La linea di micro-mobilità di Lancia, sviluppata in licenza da Platum, si arricchisce con quattro diversi modelli di bici, ognuna della quali racconta l’unione di due marchi dai valori condivisi di italianità, eleganza, attenzione verso la sostenibilità, cura dei dettagli e uno stile sempre contemporaneo.

Ypsilon Brio è l’eBike pieghevole dedicata a persone che guardano al mondo con positività e cercano un mezzo leggero e agile per muoversi in città. La foldabilità del telaio in alluminio e le dimensioni ridotte delle ruote (20’’ x 2,125”) consentono un facile trasporto su mezzi pubblici e privati. Il motore posteriore brushless Bafang da 250W e la batteria da 36V permettono di ottenere il massimo risultato con la minima fatica, pedalando fino a 60 km a una velocità massima di 25 km/h. La sacca porta-bici inclusa nell’acquisto custodisce la bici durante il trasporto.

Ypsilon Incanto ed Estro riprendono nelle linee lo stile classico delle intramontabili bici da donna e da uomo, riproponendolo in una nuova versione elettrica. Le eBike montano un motore Bafang da 250W e una batteria da 36V, per percorrere fino a 70 km con una sola carica. Le grandi ruote rispettivamente da 26’’ x 1.75’’ e da 700 x 38c conferiscono al mezzo stabilità e agilità, mentre le sospensioni montate sulla forcella anteriore attutiscono le irregolarità dalla strada, offrendo maggiore comfort.

Genio è una eTrekking pensata per muoversi senza soluzione di continuità dentro e fuori la città, grazie a ruote più larghe (27.5” x 2.1) che si adattano anche all’utilizzo su strade bianche e brevi tratti di sterrato. Genio monta un cambio Shimano a sette rapporti, motore Bafang da 250W e una batteria da 36V, in grado di coprire fino a 70km con una sola carica. La forcella anteriore è ammortizzata per garantire maggiore comfort e stabilità in caso di manto stradale irregolare

Tutte e quattro sono dotate di leva freno con sensore di stacco motore, che potenzia le prestazioni dell’impianto frenante, rendendo più sicuro l’arresto. La gestione delle funzioni principali, come accensione, luci e selezione fra tre livelli di assistenza, avviene tramite il display LED waterproof.