In questo articolo si parla di:

Migliaia di viaggiatori in bicicletta sotto lo stesso cielo, quello di Mantova: dal 9 all’11 giugno 2023, di fronte ai suggestivi laghi della città, torna BAM!, il più grande raduno europeo di cicloviaggiatori.

Sarà la nona edizione, sempre all’insegna di una formula tanto semplice quanto coinvolgente: partire da casa in bicicletta per arrivare tutti nello stesso posto, condividendo strade, storie, passioni e soprattutto la voglia di andare lontano, una pedalata dopo l’altra.

BAM!, nato nel 2015, si è dimostrato molto più di un evento, diventando sin dagli esordi un movimento, un punto di riferimento culturale per tutti coloro che vivono la bicicletta non in ottica sportiva, ma come un’esperienza e come un’occasione di conoscenza di persone e di luoghi. Nessuna manifestazione in Europa ha dimostrato la stessa capacità di mettere le persone in sella, spingendole riempire le borse o uno zaino e ad andare, più o meno lontano.

E’ questa anche la filosofia sostenibile di BAM!; arrivarci pedalando, da casa o almeno gli ultimi km, usando i mezzi pubblici. È stato calcolato, in maniera molto approssimativa e altrettanto emozionante, che in occasione dell’ultima edizione siano stati percorsi in bici dai partecipanti almeno 200.000 km totali per arrivare a Mantova.

Cosa succede al BAM?

Incontri, musica, workshop, pedalate: dal venerdì sera alla domenica pomeriggio il programma segue due linee. Le giornate sono fitte di workshop, incontri con viaggiatori, artisti, aziende e tutti coloro che hanno una storia di viaggio da condividere; per chi invece vuole vivere BAM! con uno spirito più rilassato, non manca mai la musica, una birra, la possibilità di esplorare il territorio o semplicemente di godersi la bellezza del luogo. In crescita anche la presenza di stranieri, che sempre più spesso inseriscono la manifestazione nel loro viaggio in Italia.

BAM! è anche un’occasione preziosa per fare il punto, ogni anno, su un movimento che cresce sia numericamente, sia come tipologia di appassionati, coinvolgendo sempre più giovani e donne, non sempre così rappresentati negli eventi classici. Anche le aziende e i territori arrivano a BAM! per incontrare una grande community in continua evoluzione, confermando che il turismo slow rappresenta una concreta opportunità di sviluppo per territori e aziende.