In questo articolo si parla di:

Shimano prende tutta la tecnologia sviluppata per i suoi top di gamma, Dura-Ace e Ultegra e la riversa su un gruppo con tecnologia Di2 che la logica vorrebbe fosse annoverato tra i prodotti “entry level race”, ma che per tecnologia e performance non ha nulla da invidiare ai suoi fratelli maggiori.

Il marchio giapponese allarga l’offerta dei gruppi elettronici Di2 verso il basso e rende la tecnologia di cambiata del futuro accessibile a una grande platea di appassionati della bdc. Per coloro che hanno sperimentato solo il cambio meccanico, 105 Di2 rappresenta una evoluzione  dell’esperienza del ciclismo su strada.

La funzionalità e le tecnologie sono ereditate direttamente da Dura-Ace e Ultegra, il che fa di 105 il culmine di anni di ricerca e sviluppo. Con una piattaforma Di2 condivisa, un’ergonomia sofisticata, combinazioni di rapporti ottimizzate e un sistema frenante affidabile e potente. Secondo Shimano, il nuovo 105 rappresenta un mix di prestazioni e  accessibilità senza uguali nella propria gamma.

Un cockpit da pro

Sono molte le novità proposte su questo tecnologico gruppo, a partire dai nuovi appoggi, una piattaforma perfezionata grazie al feedback dei professionisti. La nuovissima leva wireless a doppio controllo offre un maggiore controllo e un’ergonomia avanzata. La distanza dall’impugnatura del manubrio alla leva può essere regolata per adattarsi a qualsiasi dimensione della mano o stile di guida. Inoltre, l’area di frenata è stata ampliata per offrire un maggiore controllo.

Rigidità nella trasmissione della potenza

La guarnitura con struttura Hollowtech II riduce i pesi pur mantenendo rigidità, resistenza e prestazioni. Inoltre, la lunghezza della pedivella parte da 160 mm, e ben si adatta anche ai ciclisti più piccoli e al pubblico femminile. E’ disponibile inoltre nelle versioni 165/170/172,5/175 mm, con corone 50-34 denti.

Trasmissione e comandi per una esperienza migliorata

Il deragliatore permette di sperimentare una cambiata posteriore più veloce e precisa con Di2 wireless. Un design più compatto integra l’unità wireless, la porta di ricarica e il pulsante funzione. È possibile controllare il livello della batteria e il successo dell’accoppiamento Bluetooth/ANT con il ciclocomputer/smartphone/tablet. Inoltre, seleziona la modalità di cambio preferita e visualizza le informazioni sulla modalità di regolazione. La nuova piattaforma wireless Di2 offre all’anteriore cambi di marcia rapidi e fluidi. E una scelta di cambi manuali o modalità di cambio assistito sincronizzato. In modalità Semi-Synchro, il deragliatore posteriore si regola automaticamente per ridurre i grandi salti nei rapporti di trasmissione. In modalità Full-Synchro, il deragliatore anteriore e posteriore lavorano in perfetta armonia per posizionare il rapporto corretto al momento giusto. Le comunicazioni fluide con il deragliatore posteriore combinate con il controllo programmato della guida della catena riducono al minimo la caduta della catena. La cassetta beneficia di ingranaggi a 12 velocità che garantiscono  efficienza e cambi di marcia più rapidi e fluidi.

Frenata sicura e semplice

Il nuovo Shimano 105 Di2 utilizza la comprovata tecnologia di frenata idraulica della casa giapponese, le nuove pinze Shimano 105 con attacco Flat Mount e il suo design a basso profilo, sono costruiti per equipaggiare le bici da strada più performanti. La loro struttura compatta e leggera offre anche un ampio spazio per le pastiglie per una facile rimozione della ruota e prestazioni silenziose. Inoltre sono di facile manutenzione grazie allo spurgo unidirezionale.

Ulteriori approfondimenti sulla piattaforma Shimano 105 Di2 sono disponibili sul sito di Shimano Italia.