In questo articolo si parla di:

Felt ha presentato l’ultimo modello dedicato al triathlon, la IAx. L’azienda è partita dalla IA originale come punto di riferimento e, ispirandosi a quest’ultima, è arrivata alla sviluppo di una bici che vuole mettere mettere a disposizione le migliori tecnologie al più ampio pubblico possibile di triatleti.

Testata per eguagliare la velocità dell’iconica IA, l’area frontale della IAx adotta una forcella convenzionale, allontanandosi dalla nota forma a cono aerodinamica presente sulla IA e sulla IA 2.0. Questa scelta è voluta per mantenere i principi fondamentali dell’aerodinamica, della precisione di guida e della stabilità in condizioni di vento, offrendo ai triatleti maggiore accessibilità senza compromettere la velocità.

La IAx è stata  progettata per offrire alte prestazioni aerodinamiche, convalidate attraverso un’ampia modellazione CFD con test in galleria del vento e diversi prototipi. Il portaoggetti CALpac 2.0, integrato nel tubo orizzontale, garantisce un accesso facile e veloce agli elementi essenziali per alimentazione e idratazione. Inoltre, il set BTSpac posto dietro al tubo sella offre una soluzione aerodinamica ottimale per immagazzinare il kit attrezzi per le riparazioni delle forature, o per avere con sé qualsiasi altro oggetto funzionale.

La IAx è disponibile in quattro modelli distinti, ognuno dei quali soddisfa le diverse preferenze ed esigenze dei triatleti:

  • IAx Advanced Ultegra Di2 – Colore Turquoise
  • IAx Advanced Rival eTap AXS – Colore Hibiscus
  • IAx Advanced 105 Di2 – Colore Astral
  • IAx Advanced 105 – Colore Sage White