In questo articolo si parla di:
j&p italia reebok

In seguito al pre-lancio di settembre a IFA 2023 a Berlino, Reebok E-Mobility ha celebrato il suo lancio ufficiale con un grande stand a Ispo Monaco 2023. Tra i prodotti dell’azienda si trova anche la gamma delle eBike ‘assemblate in Europa’.

Come riportato da J&P Italia, l’agenzia per l’industria elettronica Asia Kingston (HK) ha ricevuto una licenza globale di cinque anni da Reebok per il settore eMobility. L’azienda con sede a Hong Kong, specializzata nello sviluppo e nella distribuzione di marchi su licenza, si è fatta un nome all’interno dei settori eMobility, energia solari e tecnologia gaming.

Diversi prodotti sotto licenza

Secondo il sito dell’azienda, Asia Kingston è già presente nel mercato globale con prodotti di smart mobility come monopattini elettrici, eBike ed eCargo. Questi sono sotto la licenza di brand come Alfa Romeo F1 Team, Barbie, Elle, Hot Wheels, NASA, Red Bull Racing e Rover. Alcuni di questi monopattini elettrici Red Bull Racing sono stati presentati nello stand a Ispo da Reebok E-Mobility.

Tuttavia, il focus dello stand di Ispo di J&P Italia era chiaramente sui prodotti di eMobility sotto licenza del brand Reebok. In Europa, questi sono gestiti da J&P Italia, con sede a Reggio-Emilia, nonché agenzia responsabile dello stand alla fiera.

Reebok ha una storia nelle bici

A detta del manager di J&P Italia Paolo Ferretti, le bici Reebok (e non le elettriche) un tempo erano già disponibili sotto licenza. “Molti anni fa, prima dell’acquisizione di Reebok da parte di adidas, il rivenditore di prodotti sportivi britannico JJB Sports ha avuto successo nel mercato con le bici brandizzate Reebok“, ha spiegato Ferretti. “In quegli anni, nel Regno Unito sono state vendute tra le 15.000 e le 16.000 unità“.

Un altro dipendente di J&B Italia ha spiegato come mai il lancio di monopattini e bici elettriche è stato celebrato a una fiera per prodotti sportivi e non relativi alle bici. “Le nostre radici risiedono nell’industria elettronica. Non vogliamo approcciare gli IBDs con i nostri articoli elettronici, ma stiamo puntando a fornitori di massa più grandi“.

Di conseguenza, i prezzi di vendita retail consigliati per le eBike brandizzate Reebok (divise nei settori performance, fitness, commuter e freetime) sono “tra € 1,200 e €4,000“. Queste includono componenti da marchi conosciuti come Bafang, Mivice, Rockshox, Samsung, Shimano, Tektro e Zoom. Come riportato nella brochure di Reebok E-Mobility, le bici sono ‘assemblate in Europa’.

Foto: Jo Beckendorff