In questo articolo si parla di:

Con 7 vittorie in tutte le categorie, Lapierre si aggiudica la speciale classifica del  marchio di biciclette con più vittorie nella Coppa del Mondo di Enduro secondo il report completo dell’UCI 2023. Una stagione piena di successi per il marchio francese che si sta preparando alla prossima stagione.

Nel dettaglio, le storie del 2023 sono state:

  • 4 vittorie nell’Elite Women (Isabeau Courdurier, l’atleta più titolata del 2023)
  • 3 vittorie nell’U21 Maschile (Lisandru Bertini)
  • 13 piazzamenti cumulativi tra i primi 5 (Isabeau Courdurier / Lisandru Bertini / Lily Planquart)
  • 2 titoli di Campione del mondo (Elite femminile / U21 maschile)

Negli ultimi trent’anni, il marchio Lapierre ha costruito la propria fama attorno alle corse in mountain bike, con il massimo impegno nella ricerca della prestazione. Lo sviluppo del modello Spicy, la bici più iconica di Lapierre, realizzata in collaborazione con Nicolas Vouilloz, ha permesso ai piloti di conquistare la vetta del campionato. Questa bici da enduro, dotata di cinematica ottimizzata e geometria su misura, si rivela altrettanto efficace in discesa quanto in salita. È stata la scelta perfetta per la squadra quando si è trattato di fare loro affrontare i diversi tracciati delle gare di Enduro.

Cédric Carrez, Team Manager

«Quando abbiamo creato il Lapierre Zipp Collective nel 2020, avevamo un obiettivo abbastanza chiaro: far brillare Lapierre sui gradini più alti del mondo Enduro ed E-Enduro. È chiaro che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo: nel 2021, Lapierre è stato il produttore più titolato in E-Enduro con GLP2, e nel 2023, siamo orgogliosi di ripetere questa performance con i titoli di Lapierre nell’Enduro con la Spicy. Successi che non avrebbero mai potuto essere raggiunti senza il lavoro di tutti i membri del team di ricerca e sviluppo e marketing di Lapierre. Ora siamo ansiosi di vedere cosa ci riserva il 2024”.

Dorian Tabeau, Direttore di Lapierre France

«Siamo molto contenti della nostra stagione 2023 nell’Enduro. Il segmento Gravity non è una novità per il marchio, e i titoli di Isabeau e Lisandru evidenziano il know-how del brand, la sua storia e la sua capacità di sviluppare ottime bici, ma anche di far crescere i talenti. Non vediamo l’ora di iniziare questa stagione 2024!”