In questo articolo si parla di:
100km dei forti

La 100Km dei Forti è il sogno di ogni biker: la tanto semplice quanto “spietata” gara mtb regala edizione dopo edizione uno spettacolo senza paragoni. Mancano 100 giorni al 28° atto di questa manifestazione sportiva che si snoda sull’Alpe Cimbra, in Trentino.

Il secondo weekend di giugno farà da sfondo alle prove targate “100 km”, con la Nosellari Bike che sabato 8 aprirà le danze. Si tratta di un trail su un percorso ad anello da 15 km circa fra Nosellari e Lavarone. Con quasi 1.000 m di dislivello, permette di esplorare alcuni dei punti più scenografici della zona e conta quasi 1000 metri di dislivello.

Domenica 9 giugno appuntamento con la 100Km dei Forti, che “dei Forti” lo è di nome e di fatto per i suoi partecipanti dall’animo tenace. Il percorso di gara andrà alla scoperta delle vecchie fortificazioni risalenti alla Prima Guerra mondiale. Il tracciato Marathon, da 94,86 km, raggiunge i 2.330 m di dislivello, mentre quello Classic da 52,39 km conta 1.190 m.

100km dei forti

La partenza è dal Parco Palù di Lavarone e l’arrivo in zona Gionghi. Per gli amanti delle sfide all’ennesima potenza, verrà proposta anche la “1000Grobbe Bike Challenge“, la combinata riservata ai concorrenti che si cimentano nella Nosellari Bike del sabato e nella 100Km dei Forti Classic della domenica.

Per l’edizione 2024 il comitato organizzatore della 100Km dei Forti, lo Sci Club Millegrobbe, ha deciso di consolidare la sua partnership con un altro evento simbolo delle ruote grasse: la Marathon dell’Altopiano, che andrà in scena domenica 23 giugno con partenza e arrivo a Gallio in un doppio format da 60 o 43 km. Al termine delle due manifestazioni verrà stilata una speciale classifica fra gli amatori che avranno gareggiato in entrambe le gare, con la premiazione dei migliori al femminile e al maschile.