In questo articolo si parla di:

Gobik lancia Hypebeast; il primo drop della nuova collezione estate 2024. Il lancio si discosta dal consueto approccio adottato fino a questo momento dal marchio spagnolo. Per presentare la collezione Gobik viene a Milano, una delle capitali mondiali della moda e del design. Il focus della campagna ricerca una fusione di moda, arte e attitudine destinata a prendere il controllo dei sentieri e delle strade.

Per creare hype attorno alla collezione 2024, Gobik viene quindi in tour nella città meneghina, presentandola in alcuni dei luoghi più importanti e rappresentativi del capoluogo lombardo. Location iconiche come Piazza del Duomo, la Galleria Vittorio Emanuele II e il quartiere alla moda dei Navigli hanno rappresentato i palcoscenici dove la collezione ha potuto attrarre l’attenzione di tutti i passanti inconsapevoli.

Il culmine di questa presentazione è stata una festa underground in una location segreta nel cuore dei Navigli. Le community più influenti di Milano e del mondo della bicicletta si sono vestiti con i capi della collezione generando clamore con i contenuti dei social media condivisi durante la notte.

La collezione Gobik Hypebeast

Il lancio della nuova collezione cattura l’essenza di Hypebeast combinando design audace ed estetica accattivante. Questa collezione mira a riflettere l’energia e la creatività di questo mondo in continua evoluzione. Un invito ad essere audaci, unici ed esprimere ognuno la propria personalità. I colori sono scelti tra quelli più alla moda della stagione e la grafica esclusiva attira l’attenzione sul ciclista a ogni passaggio per una collezione ispirata ai look streetwear più influenti di tutto il mondo.