In questo articolo si parla di:

Riparte il tour Bicimparo Kinder Joy of Moving, che anche quest’anno vedrà impegnate, in stretta collaborazione, la Federazione Ciclistica Italiana (FCI) e la Ferrero.

Un’edizione in cui, tra le altre cose, si esplorerà il corretto uso della bicicletta per incentivare il movimento e il gioco tra le giovani generazioni. Quest’anno verranno affrontate anche tematiche quali l’inclusione, l’ambiente e la sicurezza stradale, che tocca molto da vicino tutti gli utenti della strada che utilizzano le due ruote. Il progetto potrà contare su un partner istituzionale come la Polizia di Stato.

Bicimparo toccherà tutte le regioni italiane e, come lo scorso anno, sarà seguito da uno staff di tecnici di alto livello, tutti laureati in scienze motorie ed esperti di ciclismo, che garantiranno la realizzazione di un format omogeneo sull’intero territorio nazionale.

Le location identificate dalle società organizzatrici, con il supporto dei propri Comitati, garantiranno la possibilità di partecipare anche alle bambine ed ai bambini non ancora tesserati, coinvolgendo gli Istituti Scolastici presenti in loco.

Si partirà il 3 aprile dalla Puglia (Monopoli) per raggiungere la Sardegna (Cagliari) l’11 maggio. Ciascuno dei 20 eventi previsti sarà articolato in momenti diversi.

La mattina sarà dedicata alle alunne ed agli alunni degli Istituti Scolastici delle vicinanze, che svolgeranno l’attività con biciclette e caschi messi a disposizione da Decathlon, anche quest’anno a supporto del progetto, su un percorso di abilità.

Il pomeriggio spazio invece ai nostri tesserati (inclusi gli ID e i C21), che si cimenteranno nei cinque settori di abilità per acquisire i punti necessari ad accedere alla successiva attività di gincana/sprint. La classifica finale determinerà la squadra che rappresenterà la regione nella prova conclusiva del progetto prevista il 21 giugno a Tarvisio, nell’ambito del Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi.

I venti eventi del Tour Bicimparo Kinder Joy of Moving saranno arricchiti da altre cinque manifestazioni fieristiche e non solo, identificate dalla Commissione Attività di Promozione Ciclistica, che consentiranno a migliaia di bambine e di bambini di conoscere i segreti per utilizzare al meglio la bicicletta e di entrare a far parte della famiglia del ciclismo.