In questo articolo si parla di:
bikeup 2024

Si è appena conclusa la decima edizione di BikeUP – Electric Bicycle Power Festival, andata in scena a Bergamo e Torino con numeri da record. Dopo le oltre 40.000 presenze bergamasche, anche nella capitale della bicicletta si sono registrate oltre 30.000 presenze. A testimonianza del successo e l’appeal del Festival della eBike e della mobilità elettrica leggera.

Torino ha risposto in modo positivo per il secondo anno consecutivo sottolineando così non solo il successo della manifestazione, ma anche la sensibilità della capitale piemontese alle tematiche green e di urban mobility.

A rafforzare ed enfatizzare il successo di BikeUP anche il suo forte dna esperienziale, che è stato in grado di attirare appassionati delle due ruote, curiosi e famiglie. Infatti lungo gli argini del Po, oltre ai 53 brand presenti è stato possibile partecipare a numerose attività che hanno riscosso grande successo. Sono stati effettuati 600 eBike tour del gusto, 3.500 test ride e 100 persone hanno preso parte ai corsi di ciclofficina. Anche l’Area Kids è stata un successo, con oltre 500 bambini che hanno preso parte alle numerose attività proposte per farli appassionare al mondo della bicicletta.

“Siamo molto soddisfatti, la decima edizione di BikeUp è stata un grande successo, con ottimi numeri. C’è modo migliore per festeggiare un anniversario così importante?”, ha affermato Stefano Forbici, co-founder e responsabile comunicazione BikeUP. “BikeUp si conferma ancora una volta un festival in cui il visitatore è al centro ed è coinvolto in varie iniziative, a sottolineare il dna esperienziale della manifestazione. Una fra tutte, gli eBike tour del gusto di Torino, promossi con i Maestri del gusto in collaborazione con la Camera di commercio di Torino, ne sono la testimonianza concreta, con un successo al di sopra di ogni aspettativa”.

Durante il taglio del nastro nella giornata inaugurale di venerdì 24 Maggio, insieme a Stefano Forbici, anche autorità e rappresentanti politici a testimonianza del forte legame di BikeUp con il territorio e le istituzioni locali.