In questo articolo si parla di:

Per il sesto anno consecutivo, Alé conferma la partnership con il Giro d’Italia dei giovani e firma un accordo con RCS Sport per la fornitura delle maglie dei leader di classifica del Giro Next Gen. Evento ormai consolidato e appassionante, che si tiene sotto l’egida FCI e con il patrocinio del Ministero per lo Sport e i Giovani, il Giro Next Gen è la più importante corsa a tappe per ciclisti Under 23. Si corre dal 9 al 16 giugno e prevede otto tappe, per un percorso totale di 1053 km, oltre 12.000 mt di dislivello e 127 km di percorrenza media a tappa. Quest’anno il giro attraverserà Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna: la partenza è prevista da Aosta, mentre l’arrivo sarà a Forlimpopoli (Cesena). Alé ha disegnato le cinque maglie dei leader di classifica:

  • MAGLIA ROSA, leader della Classifica Generale, celebra la Giornata Nazionale del Made in Italy
  • MAGLIA ROSSA, leader della Classifica a Punti, sponsorizzata da Velux
  • MAGLIA AZZURRA, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum
  • MAGLIA BIANCA, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Suzuki
  • MAGLIA TRICOLORE, miglior italiano in Classifica Generale, con il supporto di AIDO

Alessia Piccolo, ad di A.P.G. l’azienda a cui Alé fa capo, ha affermato: “Siamo partner di questa gara da sei edizioni. Per noi è un appuntamento imprescindibile. Nel tempo l’evento è molto cresciuto e sta divenendo IL punto di riferimento, l’appuntamento da non mancare per gli Under 23. Per Alé supportare i giovani è un dovere, oltre che un orgoglio: sono il nostro patrimonio, rappresentano il futuro di questo sport. Siamo e saremo sempre al fianco delle giovani promesse del ciclismo!”.

Matteo Mursia, chief revenue manager di RCS Sport, ha dichiarato: “Alé è un brand giovane ma già riconosciuto a livello internazionale. Nella sua storia di partnership ha consolidato una posizione e una fama racchiudendo nei suoi capi la qualità del Made in Italy unita a voglia e ambizione di crescere. Il connubio con il Giro Next Gen, rinnovato anche nella seconda edizione targata RCS Sport, si basa proprio su questo. Gioventù e ambizione. Vedremo al via da Aosta tanti giovani che ci faranno compagnia nei prossimi anni anche nelle altre corse targate RCS Sport e siamo felici che Alé Cycling abbia deciso di puntare ancora una volta su questo evento”.