In questo articolo si parla di:

Per celebrare vent’anni di successi, l’azienda bergamasca fondata da Angelo Gotti nel 2004 organizza due giorni di iniziative e attività gratuite nel weekend di sabato 29 e domenica 30 giugno. La struttura di Daste Bergamo ospiterà la festa accogliendo tutti gli appassionati di Kask per celebrare le discipline che compongono l’anima del brand: ciclismo, sci e snowboard, equitazione e safety, ovvero la sicurezza sul lavoro. Attività all’aperto dedicate a tutti, anche ai più piccoli, per esplorare, imparare e divertirsi non solo giocando ma anche ascoltando, grazie alle testimonianze degli atleti che da anni scelgono Kask come alleato nelle competizioni. E ancora, una ride di 30 km aperta a tutti (iscrizione obbligatoria), musica, food e drink, e momenti per vivere lo sport insieme con la proiezione della prima tappa del Tour de France.

Numerosi gli ospiti che interverranno nei talk programmati nella giornata di sabato, per entrare negli aneddoti della propria carriera sportiva. A raccontare il ciclismo tra passato e presente ci sarà Ivan Basso, due volte vincitore del Giro d’Italia, e Rossella Dileo, direttore sportivo del Team Colpack. Non mancheranno incontri con il mondo della neve grazie all’olimpionica dello snowboard Michela Moioli e alla giovane promessa dello sci alpino Lara Colturi. Sarà presente anche il mondo dell’equitazione con il cavaliere Roberto Previtali e l’amazzone Giulia Stanga. Ultimo, ma non certo per importanza, il settore del work & safety in cui Kask è stata un vero game changer e sarà la guida alpina e alpinista estremo Marco Confortola a illustrare la propria esperienza.

Per l’occasione Kask ha allestito all’interno dei locali di Daste Bergamo un’esposizione dei caschi che rappresentano le pietre miliari della storia del brand. Gli appassionati di ciclismo sfioreranno i caschi originali diventati co-protagonisti di grandi momenti sportivi: dall’innovativo Bambino Pro Evo con cui Filippo Ganna ha firmato il Record dell’Ora, al Bambino campione a cinque cerchi indossato da Zanardi a Londra 2012. Si continuerà con il Protone con cui Egan Bernal ha vinto il Giro d’Italia nel 2021 e il modello Valegro che si è dipinto di giallo per la vittoria nel 2018 al Tour de France di Geraint Thomas. E ancora, Elemento, esempio di equilibrio tra aerodinamicità e ventilazione che ha protetto Elia Viviani nella caduta alla Parigi-Roubaix, e Elemento, questa volta nelle tinte iridate, sul podio con la francese Pauline Ferrand-Prevot ai mondiali 2023 di mountainbike.

Filippo Ganna

 

PROGRAMMA WEEKEND

SABATO 29 GIUGNO → Sport, KASK Speech e Party

Dalle ore 09.00 → KASK Expo Area e museo

09.00 – 10.00 → Yoga (in collaborazione con Stargate Yoga ASD – Simone Vavassori)

10.00 – 16.30 → KASK Speech con i nostri atleti

10.00 – 19.00 → Area Bimbi con animatori (Yellow Boat)

10.00 – 19.00 → Area Pony per bambini (Circolo Ippico Previtali)

10.00 – 19.00 → Parete di arrampicata per bambini e adulti (Orobia Climbing)

10.00 – 19.00 → Area Safety (Safety Work Services in collaborazione con Power Emergency)

10.00 – 12.30 → Bike Test per bambini (Gimondi Camp)

14.00 – 17.30 → Tour de France Tappa 1 Watch Party

17.00 – 18.00 → Bike Test per bambini (Gimondi Camp)

18.00 – 20.30 → Aperitivo

20.30 – 02.00 → Addiction to Vintage – Musica e balli dagli anni ’20 ai ’60

DOMENICA 30 GIUGNO → Attività all’aperto e KASK Lime Ride

Dalle ore 9.00 → KASK Expo Area e museo

9.00 – 10.00 → Yoga (in collaborazione con Stargate Yoga ASD – Simone Vavassori)

10.30 – 12.00 → KASK Lime Ride (solo per maggiorenni, iscrizione richiesta, insieme a ASD GC Valcalepio)

10.00 – 16.00 → Area Bimbi con animatori (Yellow Boat)

10.00 – 16.00 → Area Pony per bimbi (Circolo Ippico Previtali)

10.00 – 16.00 → Parete da arrampicata per bimbi e adulti (Orobia Climbing)